Agropoli, Caggiano e Sapri celebrano la Virgo Fidelis

Il 21 novembre celebrata la ricorrenza della Virgo Fidelis

Celebrata, a Caggiano, la festività della Madonna della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, con una S. Messa nella Chiesa del SS. Salvatore dal parroco don Angelomaria Adesso e da Don Gabriele Petrocelli.

blank
Celebrazioni della Virgo Fidelis a Caggiano

Virgo Fidelis, la celebrazione a Caggiano

Presenti alla celebrazione, animata dal coro Stillae Musicae di Contursi Terme, il Comandante della Compagnia di Sala Consilina, Capitano Roberto Bertini, i Comandanti di stazione e Sindaci del comprensorio, il presidente Cav. Rocco Croce e soci dell’Associazione Carabinieri di Caggiano, il presidente dell’Associazione Aereonautica militare di Sant’Arsenio, rappresentanti dell’associazione Nazionale Polizia di Stato, della Gopi-Anpas e dell’ Associazione Carabinieri di Bellosguardo.

L’appuntamento di Agropoli

La compagnia di Agropoli, invece, ha celebrato la Virgo Fidelis presso la Chiesa della Madonna delle Grazie. Presenti gli amministratori locali, il comandante della compagnia, Fabiola Garello e i comandanti di stazione.

Anche a Sapri la locale compagnia celebrerà la sua patrona. L’appuntamento è per domani, 23 novembre.

La patrona dell’Arma

La Virgo Fidelis è stata proclamata Patrona dell’arma dei carabinieri nel 1949 da papa Pio XII. Ricorre il 21 novembre nel giorno in cui cade la Presentazione della Beata Vergine Maria e l’anniversario della battaglia di Culqualber.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare anche