Vallo della Lucania, avvio alla procedura di gara per la gestione dei campi da tennis

Ecco come partecipare e il termine ultimo per presentare la domanda

Il Comune di Vallo della Lucania, amministrato dal sindaco Antonio Sansone, ha emanato il bando di gara per l’affidamento in concessione della gestione dell’impianto sportivo campi da tennis «Giuseppe Barrella» sito in località Cafasso. L’iter era iniziato già nell’aprile di quest’anno.

Con Delibera di Consiglio Comunale, è stata adottata la decisione di concedere in gestione l’impianto sportivo attraverso l’affidamento in concessione. Il provvedimento si è reso necessario in quanto la struttura necessita di manutenzione straordinaria.

Il campo è costituito da due superfici in sintetico all’aperto ed una al chiuso; con annessi spogliatoi, punto ristoro e ampie aree di pertinenze esterne ai campi da gioco, che consentono l’esercizio per l’intero anno solare.

Nello specifico, gli interventi prevedono adeguamento e riattivazione dell’impianto provvedendo alla riqualificazione della struttura.

Bando di gara per l’affidamento dei campi da tennis a Vallo della Lucania, ecco le modalità di partecipazione

Potranno partecipare alla gara operatori economici che siano iscritti alla Camera di Commercio per la gestione degli impianti sportivi, società/associazioni affiliate alle Federazioni Sportive del CONI o gli Enti di Promozione Sportiva, e ancora, Federazioni Sportive del CONI, Enti di promozione Sportiva, associazioni che operano nel settore dello sport oppure associazioni che, in ogni caso, abbiano la gestione sociale, associazioni sportive dilettantistiche.

L’appalto sarà aggiudicato in regime di concessione di servizi mediante procedura aperta e con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il punteggio riservato all’offerta tecnica sarà ripartito per un massimo di 10 punti in relazione alle caratteristiche dell’operatore economico, per un massimo di 60 punti in relazione alla Proposta di gestione dell’impianto.

Il termine ultimo per la presentazione dell’offerta è entro e non oltre le ore 13:00 del 45° giorno successivo alla pubblicazione del bando. La domanda di partecipazione deve essere presentata in plico chiuso e sigillato.

La durata dell’affidamento sarà di 9 anni, il valore della concessione è pari all’importo di € 450.000,00.

Il canone per la concessione dei campi da tennis a Vallo, da porre a basa di gara, inoltre, sarà pari a € 3.500,00 annui; da versare il 30 settembre di ogni anno.

Il tariffario e le modalità di utilizzo potranno subire delle modifiche solo migliorative in base alle caratteristiche dell’offerta tecnica presentata da chi si aggiudicherà la concessione dell’impianto.

Il concessionario provvederà alla riscossione dei proventi della gestione dell’impianto; sono a carico dell’amministrazione concedente, gli interventi di manutenzione straordinaria, fatta eccezione degli interventi strutturali sui terreni di gioco e sulle strutture esistenti. La manutenzione ordinaria è posta a carico del concessionario.

All’Ente, inoltre, è riservata la possibilità di utilizzare l’impianto sportivo per manifestazioni di pubblico interessa da concordare con il concessionario.

Il commento

«Vi è la necessità di dare in gestione l’impianto sportivo anche perché la situazione di stallo, sta comportando seri problemi derivanti dalla mancata manutenzione della struttura”. Si precisa che, la procedura di gara comprende l’intera struttura, sia per i campi all’aperto che per quello al chiuso»- così fanno sapere da palazzo di città.

 

Ti potrebbe interessare anche