Paternò-Polisportiva Santa Maria: trasferta senza punti per i giallorossi

Secondo turno di campionato amaro per la Polisportiva Santa Maria che cede di misura sul campo del Paternò

Nel secondo turno dell’anno la Polisportiva Santa Maria, nel girone I di Serie D, giocava sul campo del Paternò. Al  “Raiti” di Biancavilla vincono i padroni di casa che si impongono per 2-1

Paternò- Polisportiva Santa Maria: il primo tempo

Al 5’ calcio di punizione di Bonanno respinto da Cappa in calcio d’angolo, al  12’ il colpo di testa di Lautaro alto sopra la traversa mentre al 17’ tiro Asero dal limite bloccato da Guerra. Al 18’ bella ripartenza del Paternó e diagonale sul fondo di Pappalardo con Di Peri al 21′ abile a raccogliere una respinta e lascia partire un collo esterno che si spegne sul fondo. Il Paternò passa al 23’ quando dopo un fallo di Scalia su Timmoneri Lautaro realizza il rigore.  Poco dopo la mezzora in contropiede i siciliani con Paschetta sciupano una buona occasione mentre sul fronte opposto al 41’ buona trama del Santa Maria con De Marco che serve Coulibaly, impreciso però nella conclusione. Il primo tempo si chiude con Guerra che salva sul tiro ravvicinato di Asero mantenendo così il risultato sull’1 a 0.

La ripresa

Nella seconda frazione fallo su Tandara in area di rigore e l’arbitro assegna il secondo rigore di giornata. Cappa intercetta il tiro di Bonanno che sulla respinta segna il gol del pareggio. I cilentani ci riprovano con un diagonale di Tandara, palla fuori e ancora con  Bonanno ci prova dal limite.
Al 7’ però gli isolani Il Paternó passa nuovamente in vantaggio: Saverino con un tiro dal limite supera Guerra. La risposta ospite giunge al 24’sull’asse De Marco-Bonanno-De Marco ma Cappa fa buona guardia. Al  32’ sponda di Tandara per Capozzoli: piattone bloccato da Cappa mentre al 34’ Lautaro dalla distanza cerca di sorprendere Guerra con un bel tiro. Nel recupero clamorosa palla gol per Bonanno su assist di Capozzoli: sotto porta si lascia ipnotizzare dal portiere.

IL TABELLINO

PATERNÓ (3-4-3): Cappa; Manes, Popolo (23’ st Amorello), Raucci; Asero (27’ st Guarnera), Cervillera, Timmoneri (16’ st Aquino), Saverino; Lautaro, Paschetta (16’ st Moran Blanco), Pappalardo (37’ st Bamba Moussa). A disp.: Coriolano, Deiana, Chechic, Francinella. All.: Pagana.
POLISPORTIVA SANTA MARIA CILENTO (3-5-2): Grieco; Scalia (15’ st Morlando), Diop, Ferrigno; De Marco (29’ st Ziello), De Mattia, Di Peri (21’ st Capozzoli), Coulibaly (40’ st Johnson), Ielo (15’ st Ferrante); Tandara, Bonanno. A disp.: Grieco, Citro, Campanella, Pane. All.: Di Gaetano.
Arbitro: Andrea Terribile di Bassano del Grappa (Marucci-Gigliotti)
Reti: 24’ pt Lautaro (P) su rig., 4’ st Bonanno (SM), 7’ st Saverino (P)
Note: ammoniti Cervillera (P), Diop (SM), Scalia (SM), Coulibaly (SM), Amorello (P). Angoli: 2 a 9.
Recupero: 1’ pt e 6’ st Godano.

Ti potrebbe interessare anche