Sanza, ecco il doposcuola: ad attivarlo è il Comune

Un servizio doposcuola, promosso dal Comune di Sanza. L’iniziativa nel Comune ai piedi del Cervati è attiva da lunedì scorso, quando sono state aperte le iscrizioni e avviate delle attività dedicate ai bambini del paese.

Il servizio doposcuola a Sanza

Il doposcuola a Sanza è attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 15 alle 19. Il servizio è dedicato ai bambini tra i 6 e i 14 anni. Questi potranno recarsi al doposcuola per avere un ausilio nello svolgimento dei assegnati dai docenti.

Il doposcuola a Sanza nasce su impulso dell’assessorato alle politiche sociali. L’obiettivo non è soltanto quello di aiutare gli studenti a svolgere attività educative e didattiche sotto la guida attenta di animatori, ma anche quello di garantire occasioni di socializzazione.

A curare le attività i ragazzi del servizio civile. A loro anche il compito di promuovere momenti ludici, lettura collettiva e ausilio nello svolgimento dei compiti.

Le iscrizioni sono aperte, le attività si svolgeranno presso la biblioteca comunale di via Val D’Agri. Consenso da parte di diversi genitori che magari lavorano o hanno comunque difficoltà a seguire i loro figli o ad intrattenerli in orario pomeridiano. Ecco perché il doposcuola attivato a Sanza, già sperimentato negli anni scorsi, rappresenta una valida iniziativa non soltanto per gli allievi ma anche per mamme e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.