Capaccio Paestum: nuovo investimento sui led

Comune utilizza risorse per convertire l'impianto di pubblica illuminazione in via Magna Graecia

127mila euro per l’efficientamento energetico a Capaccio Paestum. Una iniziativa programmata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Alfieri e che ora trova attuazione. La Dervit, società con sede a Roccadaspide e già concessionaria della pubblica illuminazione, si è aggiudicata l’appalto.

Capaccio Paestum: pubblica illuminazione a led

Le opere prevedono la riconversione degli impianti. La vecchia illuminazione farà spazio ad impianti a led. L’intervento si concretizzerà in via Magna Grecia, un’arteria già interessata da lavori di riqualificazione.

Si tratta soltanto dell’ultimo intervento volto a garantire l’efficientamento energetico con impianti a led sul territorio di Capaccio Paestum.

Anche altri comuni stanno adottando la stessa tecnologia, compreso la vicina Roccadaspide che proprio al confine con la città dei templi, lungo la SS166, ha dato mandato di installare nuove lampade a led.

Gli impianti a led

L’importanza dei led è notevole: garantisce maggiore efficienza e minori costi non solo sui consumi ma anche sulle spese di manutenzione considerato che le lampadine led hanno una durata ben maggiore rispetto alle tradizionali lampade a incandescenza.

Ecco perché sempre più comuni, come anche Capaccio Paestum, stanno riconvertendo le vecchie lampade con i led. Molti bandi statali sono diretti proprio a garantire risorse per opere di efficientamento energetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.