Juventus-Salernitana: le probabili formazioni della gara di oggi

Le statistiche e le probabili formazioni del match di Serie A tra Juventus e Salernitana opposte in serata

Dopo la rifinitura di oggi tempo di probabili formazioni per la Salernitana opposta in Serie A,
nella serata di oggi, alla Juventus di Allegri. All’ Allianz Stadium, infatti, i campani tornano in
campo attesi, alle ore 18:30, dall’intreccio con i toscani. La gara valevole la quinta giornata di
campionato, visibile su Dazn, sarà diretta da diretta dal sig. Matteo Marcenaro di Genova.

JUVENTUS-SALERNITANA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Queste le probabili formazioni di Juventus-Salernitana.
JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Locatelli, Kostic; Vlahovic, Kean. All.Allegri.
SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Fazio; Candreva, L. Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Piatek. All. Nicola

I CONVOCATI DEI GRANATA

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Davide Nicola ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Juventus e Salernitana.
PORTIERI: De Matteis, Fiorillo, Sepe;
DIFENSORI: Bradaric, Bronn, Daniliuc, Fazio, Gyomber, Motoc, Pirola, Sambia;
CENTROCAMPISTI: Candreva, Capezzi, Coulibaly L., Iervolino, Kastanos, Maggiore, Mazzocchi, Vilhena;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Botheim, Dia, Piatek, Valencia.

 

I PRECEDENTI TRA I DUE TEAM

Sarà il settimo confronto in massima serie tra Juventus e Salernitana quello in programma domenica alle 20:45 all’”Allianz Stadium”. I bianconeri hanno vinto quattro dei sei precedenti di Serie A contro i granata (1N, 1P), e hanno tenuto la porta inviolata in cinque occasioni.

LO SCORE DELLE DUE SQUADRE

La Juventus ha alternato un pareggio con una vittoria nelle sue ultime sei gare interne in Serie A, la più recente delle quali è un 2-0 contro lo Spezia; l’ultima volta che ha ottenuto due successi casalinghi consecutivi nella competizione è stata lo scorso marzo, precisamente contro Spezia e Salernitana.
La Salernitana ha ottenuto sei punti finora in campionato; nelle due precedenti stagioni di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (1998/99 e 2021/22), la squadra campana si era fermata a un punto sia dopo cinque che dopo sei giornate, mentre nel 1947/48, unica altra annata disputata, aveva ottenuto due vittorie e due pareggi (2P).
La Juventus ha segnato nei primi 10 minuti di gioco in ciascuna delle ultime tre gare di campionato: nella sua storia in Serie A, i bianconeri non sono mai andati a bersaglio in questo intervallo temporale in più partite di fila.
La Salernitana è solo una delle cinque squadre di questo torneo a non avere ancora incassato reti nella prima mezzora di gioco (assieme ad Atalanta, Empoli, Lazio e Torino).

 PILLOLE SULLA GARA

Boulaye Dia è il primo giocatore nella storia della Salernitana ad aver realizzato tre reti nelle prime cinque gare del club in una stagione di Serie A – il più veloce a raggiungere quattro reti con la maglia della squadra campana all’inizio di un campionato di A è stato Sebastiano Vaschetto dopo 13 gare nel 1947/48.
Inoltre Antonio Candreva – che ha giocato 16 partite con la Juventus nel massimo torneo, segnando due reti nel 2010 – potrebbe andare a segno in Serie A con la settima squadra diversa: nessun giocatore attualmente nel massimo campionato ci è mai riuscito (Verdi e Quagliarella sono fermi a sei).
Infine Krzysztof Piatek – un gol contro la Juventus in Serie A, all’Allianz Stadium, con il Milan, il 6 aprile 2019 – non segna da nove partite nel massimo torneo; il polacco non è mai rimasto a secco per più match consecutivi in carriera nei cinque maggiori campionati europei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.