Direttore artistico del De Filippo di Agropoli: ecco le candidature

Sono cinque i candidati a ricoprire il ruolo di direttore artistico del cineteatro di via Taverne

Chi sarà il prossimo direttore del cineteatro di Agropoli? Per molti la risposta può essere scontata ma c’è una procedura in atto, ci sono dei candidati e una commissione tecnica che dovrà selezionare il vincitore sulla base di titoli ed esperienza.

Direttore artistico del De Filippo di Agropoli: la manifestazione d’interesse

È quanto prevede una manifestazione di interesse pubblicata dal funzionario del settore turismo, Giuseppe Capozzolo, lo scorso luglio. Un provvedimento che non ha mancato di destare perplessità con il consigliere comunale Raffaele Pesce che ha messo in risalto l’arbitrarietà della nomina della commissione e della stessa scelta del direttore artistico.

Le candidature

Nonostante le polemiche alla manifestazione di interesse per il ruolo di direttore artistico del De Filippo di Agropoli hanno risposto in cinque. Primo dell’elenco Pierluigi Iorio, attore, già direttore della rassegna teatrale e candidato nelle liste a sostegno dell’attuale sindaco Roberto Mutalipassi. Gli altri agropolesi sono Piero Leccese, in città considerato un’icona nel settore della danza ed Umberto Anaclerico, commerciante che non ha mai smesso i panni dell’attore, portando avanti la tradizione del teatro ad Agropoli e rappresentando la città in film e rassegne teatrali amatoriali. Gli altri candidati sono Donata Baglivo e Michele Carasia.

La commissione

Il Comune di Agropoli ha definito anche i nomi di chi comporrà la commissione che individuerà il direttore artistico. Gli uffici avevano trasmetto trenta inviti a cineteatri collocati sul territorio nazionale con la richiesta della disponibilità da parte di direttore, amministratori o delegati ad assumere l’incarico di componente di commissione per il conferimento dell’incarico di direttore artistico del De Filippo.

Di risposte affermative ne sono arrivate soltanto 3: Vito Bufano (direttore del cine-teatro Italia di Eboli), Vito Ciuffreda (Multisala Due Torri di Potenza), Massimo De Matteo (Noveau Theatre De Poche di Napoli).

Non è mancato un giallo. Ciuffreda che chiedeva di conoscere i dettagli dell’incarico, è stato escluso dalla composizione della commissione considerato che «per motivi organizzativi si ha la necessità di nominare al più presto il direttore artistico al fine di programmare la stagione teatrale 2022/2023».

A comporre la commissione saranno quindi De Matteo e Bufano (membri esperti) e il responsabile dell’area turismo Giuseppe Capozzolo. Chi sceglieranno come nuovo direttore artistico del cineteatro di Agropoli?

23 commenti

Ti potrebbe interessare anche