“San Martino in fiore” al via il concorso floreale

Al via il concorso per rendere i cittadini partecipi della valorizzazione del territorio

LAUREANA CILENTO. Al via la prima edizione del concorso di bellezza floreale “San Martino in Fiore”. L’iniziativa punta a rendere i residenti della frazione del comune di Laureana Cilento, partecipi della valorizzazione del territorio, piantando piante e fiori in modo tale da rendere anche più accogliente il borgo cilentano.

San Martino in fiore: come partecipare

Possono iscriversi al concorso coloro che hanno il domicilio o un’attività commerciale a San Martino. C’è tempo fino al prossimo 20 giugno. Gli scorci floreali dovranno essere pronti entro il 24 giugno.

Le categorie per le quali si può partecipare sono: balconi/davanzali, attività commerciali, attività alberghiere, quertieri/rioni, attività extralberghiere.

E’ possibile partecipare singolarmente, per condominio, in associazione o gruppo. I partecipanti che avranno dato vita allo spazio più bello avranno diritto ad un buono spesa (250 euro per il primo classificato, 200 per il secondo). Per iscriversi è necessario inviare una email a comunelaureanacto@tiscali.it o una Pec a protocollo@pec.comune.laureanacilento.it

Nel messaggio bisognerà indicare i propri dati e il luogo oggetto di decorazione.

La graduatoria

Per formare la graduatoria di San Martino in fiore ci saranno in palio 100 punti:

  • da 0 a 30 per la qualità dei fiori;
  • da 0 a 20 per l’originalità della composizione
  • da 0 a 30 per fantasia e bellezza estetica
  • da 0 a 20 per l’armonia dei colori e dell’allestimento.

La giuria nominata dal comune effettuerà sopralluoghi dal 24 al 26 luglio. I vincitori verranno premiati giovedì 30 giugno presso l’aula consiliare.

CONTINUA A LEGGERE

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente