2 giugno in Cilento: prove d’estate

Prove d'estate per il 2 giugno. Il Cilento pronto ad accogliere i vacanzieri. Saranno soprattutto italiani

Sarà un ponte del 2 giugno da tutto esaurito. Prove d’estate per il Cilento pronto ad accogliere tanti turisti come già avvenuto in occasione della Pasqua e del Primo Maggio. Ma per il 2 giugno in molte località c’è un aumento esponenziale delle prenotazioni.

2 giugno in Cilento: aumentano i turisti

Il comprensorio a sud di Salerno, come la Costiera Amalfitana, si conferma tra le località più ambite. Lo dicono anche gli albergatori e le associazioni di categoria.

Ma che tipo di turismo sarà? L’effetto covid continuerà ad avvertirsi. In diverse località sono tornati i turisti stranieri ma la fetta principale di vacanzieri è ancora rappresentata dagli italiani. Tra le località più ambite Paestum, Agropoli, Acciaroli, Palinuro e Marina di Camerota.

A chi soggiornerà per il lungo ponte, poi, si affiancheranno tante altre persone pronte a raggiungere il territorio soltanto per i giorni festivi.

I disagi

E il territorio come si presenterà ai vacanzieri? Non ovunque in condizioni dignitose. Già lo scorso weekend, quando diverse località sono state prese d’assalto, si sono registrati problemi. Ad Agropoli, ad esempio, alcune persone hanno manifestato il loro malcontento per lo stato delle spiagge della Marina e del Lido Azzurro.

In quest’ultima zona a risentire del disagio sono gli stabilimenti balneari e i titolari di appartamenti e strutture ricettive. Le prenotazioni, infatti, stentano ad arrivare.

CONTINUA A LEGGERE

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente