Polisportiva Santa Maria-Castrovillari: i giallorossi cadono in casa

In Serie D nel girone I oggi opposte nel tredicesimo turno Polisportiva Santa Maria e Castrovillari: la cronaca del match ed il tabellino

Si è tornati in campo nel pomeriggio di oggi per il tredicesimo turno del girone I di Serie D. La Polisportiva Santa Maria era di scena in casa presso lo stadio “Carrano” contro il Castrovillari: i giallorossi cercavano i tre punti dopo il successo di domenica contro il Messina. La gara dei cilentani, diretta dal sig. Silvia Gasperotti di Rovereto termina 1-3 con la squadra di Angelo Nicoletti che resta a quota 23 punti in classifica.

Polisportiva Santa Maria-Castrovillari: il primo tempo

 Dopo tre giri di lancette, Coulibaly salva in corner su un tiro ravvicinato degli ospiti. Il Santa Maria risponde con una punizione di Masullo alta sopra la traversa. La gara si sblocca al 20’ con un autogol di Coulibaly che non si intende con Grieco in uscita e il pallone s’insacca nella porta sbagliata. I giallorossi accusano il colpo e al 23’ ricevono un altro schiaffo: Tripicchio approfitta di un’altra leggerezza difensiva e supera Grieco. Reazione affidata a un colpo di testa di Maggio che trova la miracolosa risposta di Aiolfi, il tap-in di Romanelli è sul fondo. Al 32’ slalom di Azzaro tra i difensori giallorossi, poi davanti a Grieco spara alto. Il Santa Maria non molla e al 34’ Tandara con una girata splendida trova ancora Aiolfi che, con l’aiuto della traversa, si supera. Capovolgimento di fronte e Santa Maria che rischia di subire la terza rete, che giunge al 38’ con Rodi che manda in tilt la difesa e supera il portiere cilentano. La Polisportiva non molla però e riesce a riaprirla al 42’ con Oviszach.

La ripresa

Nel secondo tempo, la formazione giallorossa ci prova subito su calcio di punizione con Masullo. Il Castrovillari potrebbe affondare il quarto colpo con Azzaro, la traversa gli nega la gioia. Giovanni Grieco, due minuti dopo, si supera su Teyou. Clamorosa palla gol sui piedi di Domenico Maggio al 17’ che sotto porta non riesce a bucare la rete difesa da Aiolfi, mentre dalla parte opposta è Anzillotta ad alzare il mirino con un piattone. Altra palla gol per il Santa Maria al 32’ con Maio, la traversa salva Aiolfi, che poi interviene miracolosamente sul successivo colpo di testa di Citro. Nel finale, tiro di Maggio centrale e poi guantoni di Grieco su un tiro di Teyou. Finisce così 3 a 1 per i calabresi allo stadio “Carrano”.

IL TABELLINO

Polisportiva Santa Maria (4-3-3): Grieco; Luscietti, Romanelli (29’ st Konios), Coulibaly, Masullo; Citro (42’ st De Mattia), Maio, Emmanouil (6’ st Campanella); Tandara, Maggio, Oviszach (21’ st Romano). A disp.: Stagkos, Giordano, Morlando, Vitale, Katsioulas. All. Nicoletti.
Castrovillari (4-3-3): Aiolfi; Dibari, Mazzotti, Strumbo, Anzillotta; Teyou, Cosenza, Trofo; Azzaro (32’ st Faye), Tripicchio, Rodi (23’ st De Lorenzo). A disp.: Gaeta, Proto, Toziano, Pittari, Mancini, Liguori, Mastropietro. All.: Colle.
Arbitro: Silvia Gasperotti di Rovereto (Serra-Fabrizi)
Reti: 20’ pt aut. Coulibaly, 23’ pt Tripicchio, 38’ pt Rodi, 42’ pt Oviszach
Ammoniti Romanelli, Citro, Maio, Maggio, Azzaro, Strumbo, Aiolfi, Dibari. Recuperi: 0’ pt e 4’ st. Angoli: 5 a 5.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.