Protezione Civile di Castellabate: ultimi giorni per iscriversi

Per iscriversi al gruppo di Protezione civile di Castellabate c'è tempo fino al prossimo 30 novembre.

CASTELLABATE. Ultimi giorni per potersi iscrivere al gruppo comunale di Protezione Civile di Castellabate. Un’opportunità importante per svolgere attività di volontario in un gruppo che ha un ruolo notevole sul territorio in numerosi contesti: sicurezza, controllo del territorio, prevenzione, ecc…

Protezione Civile di Castellabate: le iscrizioni

Le iscrizioni si sono aperte lo scorso 11 novembre e si chiuderanno il prossimo 30 novembre. Basterà compilare il modulo presente sul sito del Comune di Castellabate e inviarlo all’indirizzo poliziamunicipale@comune.castellabate.sa.it.

Le attività di protezione civile

Sul territorio del comune di Castellabate attualmente opera la “Protezione Civile Gruppo Lucano” dotata di mezzi propri idonei allo spegnimento di incendi ed altre calamità naturali.

Con questa associazione l’amministrazione comunale nei mesi scorsi aveva stretto un accordo triennale per garantire assistenza per diverse attività quali: spegnimento incendi di piccole dimensioni; attività di protezione civile, in occasione di manifestazioni civili e religiose, feste, fiere, e vane che si terranno sul territorio.

E ancora, la protezione civile di Castellabate, avrà collaborazioni con il servizio di Polizia locale durante manifestazioni che comportano un afflusso straordinario di persone o che espongono la cittadinanza a rischi derivati dallo svolgimento delle stesse; attività di supporto in caso di smottamenti, frane, allagamenti; prevenzione e operatività; supporto rischio idrogeologico; prevenzione e operatività a supporto rischio sismico; consulenza.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.