Cagliari-Salernitana: le probabili formazioni, diverse le assenze granata

Nella serata di domani alle ore 20:45 in Serie A in scena Salernitana e Sampdoria, le probabili formazioni del match della Sardegna Arena

Dopo la seduta di rifinitura di stamattina tempo di convocati e probabili formazioni per la Salernitana opposta domani al Cagliari. Allo stadio Sardegna Arena, infatti, dopo passo falso con la Sampdoria i campani saranno attesi, alle ore 20:45, dall’intreccio con i rossoblù di Walter Mazzarri. La gara della tredicesima giornata di Serie A,  trasmessa da Dazn, sarà diretta da diretta dal sig. Daniele Doveri di Roma 1.

Cagliari-Salernitana: le probabili formazioni

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Bellanova, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Nandez, Grassi, Marin, Dalbert; João Pedro, Keita.
SALERNITANA (4-3-3): Belec; Zortea, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; L. Coulibaly, Di Tacchio, Obi; Gondo, Simy, Bonazzoli.

I convocati granata

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Stefano Colantuono ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Cagliari e Salernitana. Out oltre i soliti M.Coulibaly e Ruggieri anche Ribery, Kastanos, Schiavone e Strandberg.
PORTIERI: Belec, Fiorillo, Guerrieri.
DIFENSORI: Bogdan, Delli Carri, Gagliolo, Gyomber, Jaroszynski, Ranieri, Veseli;
CENTROCAMPISTI: Capezzi, Coulibaly L., Di Tacchio, Kechrida, Obi, Zortea;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Djuric, Gondo, Simy, Vergani.

Le parole sul match di Stefano Colantuono

“Domani mi aspetto una gara molto difficile contro una squadra costruita per fare un certo tipo di campionato e che si ritrova in una posizione di classifica che non le compete. Non possiamo guardare l’avversario che andiamo ad affrontare, abbiamo una classifica difficile e dobbiamo attingere a tutte le risorse possibili per fare punti. Dobbiamo pensare che da qui in avanti saranno tutte finali”. Queste le parole del tecnico granata Stefano Colantuono alla vigilia di Cagliari – Salernitana. Abbiamo delle assenze importanti ma la squadra ha grande voglia di riscatto. Non ho mai avuto la possibilità di poter lavorare con la rosa al completo, anche questa settimana abbiamo avuto problemi con alcuni calciatori che domani non avremo a disposizione. Bisogna andare oltre le difficoltà, cercando di dare tutti qualcosa in più. Devo fare un plauso a questi ragazzi che dal punto di vista della voglia, dell’applicazione e dell’attaccamento ai colori e alla città di Salerno sono encomiabili”.

I precedenti della gara

Cagliari e Salernitana si sono affrontate due volte in Serie A: i sardi hanno vinto 3-1 in entrambe le occasioni nel 1999. La Salernitana non ha trovato la via della rete nelle ultime tre partite in questa Serie A. Nella sua storia solo una volta non è andata a segno per più partite consecutive nel torneo (quattro nel febbraio 1948).

Pillole sui granata

I granata sono una delle due squadre, insieme al Genoa, ad aver segnato meno gol nel primo tempo in questa Serie A (due). Più nel dettaglio i granata sono l’unica squadra di questo campionato a non aver mai segnato nei primi 30 minuti di gioco. L’unica doppietta di Federico Bonazzoli in Serie A è arrivata proprio contro il Cagliari, nel luglio 2020 con la maglia della Sampdoria. Norbert Gyömbér (51) è il terzo giocatore con più respinte difensive in questa Serie A, dietro solo a Pietro Ceccaroni (65) e Omar Colley (53). Vid Belec (42) è il terzo portiere ad aver effettuato più parate in questa Serie A, dietro solo a Guglielmo Vicario (47) e Emil Audero (43).

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.