Salernitana- Sampdoria: le probabili formazioni del match, 23 i convocati granata

Nel pomeriggio di domani alle ore 15:00 in Serie A in scena Salernitana e Sampdoria, le probabili formazioni del match dell'Arechi.

Dopo la seduta di rifinitura di stamattina tempo di convocati e probabili formazioni per la Salernitana opposta domani alla Sampdoria. Allo stadio Arechi, infatti, dopo passo falso con la Lazio i campani saranno attesi, alle ore 15:00, dall’intreccio con i doriani di Roberto D’Aversa La gara della dodicesima giornata di Serie A,  trasmessa da Dazn, sarà diretta da diretta dal sig. Piero Giacomelli della sezione di Trieste.

Salernitana-Sampdoria: le probabili formazioni

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Zortea, Gyomber, Gagliolo, Ranieri: L. Coulibaly, Di Tacchio, Kastanos; Ribery; Bonazzoli, Djuric. All.: Colantuono.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Chabot, O. Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Askildsen; Quagliarella, Caputo. All.: D’Aversa.

I convocati dei granata

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Stefano Colantuono ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Sampdoria.
PORTIERI: Belec, Fiorillo, De Matteis.
DIFENSORI: Bogdan, Delli Carri, Gagliolo, Gyomber, Jaroszynski, Ranieri;
CENTROCAMPISTI: Capezzi, Coulibaly L., Di Tacchio, Kastanos, Kechrida, Obi, Schiavone, Zortea;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Djuric, Gondo, Ribery, Simy, Vergani.

Le parole di Stefano Colantuono


“Sono state due settimane di lavoro intenso. Questo è un gruppo che lavora in maniera impeccabile e che si mette sempre a disposizione. In allenamento ho visto dei buoni segnali da parte di tutti. Purtroppo dalle nazionali abbiamo avuto qualche problema per Veseli e Strandberg ma la sosta ci ha permesso di recuperare Lassana Coulibaly e Capezzi e di ciò siamo molto felici perché ci permette di avere maggiori soluzioni in un reparto dove eravamo in emergenza. Sappiamo che quella di domenica è una gara molto importante, l’abbiamo preparata nel migliore dei modi. La Sampdoria è un’ottima squadra, servirà una prestazione importante per fare risultato.
Tutte le gare saranno fondamentali da qui alla fine, quella di domenica va giocata al meglio perché mette in palio punti pesanti. Ci attende un mese intenso con tante gare ravvicinate. Abbiamo una classifica che necessita di punti, dobbiamo attingere a tutte le risorse possibili per fare bene. Dobbiamo rimanere agganciati ad altre squadre che lottano per il nostro stesso obiettivo per poi fare le valutazioni del caso nella sosta invernale”.

I precedenti tra Salernitana e Sampdoria

Due vittorie casalinghe per Salernitana e Sampdoria nei quattro precedenti in Serie A: l’ultima sfida nel massimo torneo all’Arechi è datata marzo 1999 ed è terminata 2-0 per i campani (Koloušek e Fresi i marcatori). Tra le squadre attualmente in Serie A, la Salernitana è, al pari dello Spezia, una delle due contro cui la Sampdoria non ha mai ottenuto una vittoria esterna.

Pillole sul match

La Salernitana ha colpito sette legni in questa Serie A – uno in più rispetto alla Sampdoria (sei) – soltanto Napoli (10) e Roma (nove) ne contano di più nel torneo in corso. Federico Bonazzoli ha giocato per quattro stagioni con la maglia della Sampdoria (26 gare e sei gol in Serie A) e ha realizzato proprio in maglia blucerchiata il suo primo gol nel massimo torneo, contro la Fiorentina, nel settembre 2019. Vid Belec e Leonardo Capezzi sono due ex di giornata; il primo ha totalizzato due presenze con la Sampdoria nella seconda parte della stagione 2017/2018, mentre il secondo, nello stesso campionato, ne ha collezionate sei con un assist all’attivo.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.