Lazio-Salernitana: le probabili formazioni del match dell’Olimpico

Le probabili formazioni di Lazio-Salernitana. Colantuono: "Ho un altro allenamento e valuterò le condizioni dei ragazzi"

Dopo la seduta di rifinitura di stamattina tempo di convocati e probabili formazioni per la Salernitana opposta domani alla Lazio. Allo stadio Olimpico, infatti, dopo passo falso con il Napoli i campani saranno attesi, alle ore 18:00, dall’intreccio con i biancocelesti di Maurizio Sarri. La gara dell’undicesima giornata di Serie A,  trasmessa da Dazn, sarà diretta da diretta dal sig. Antonio Rapuano della sezione di Rimini.

Lazio-Salernitana: le probabili formazioni

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; S. Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; F. Anderson, Immobile, Pedro. Allenatore: Sarri. 
SALERNITANA (4-3-2-1): Belec; Zortea, Strandberg, Gyomber, Ranieri; Schiavone, Di Tacchio, Obi; Ribery, Bonazzoli; Simy. Allenatore: Colantuono

Le parole di Stefano Colantuono

«La Lazio ha caratteristiche molto simile a quelle del Napoli, dietro concede qualcosa. A me serve una squadra che pressi da subito, senza permettere all’avversario di ragionare e di guadagnare metri. Ho un altro allenamento e valuterò le condizioni dei ragazzi. . Ma studiamo di volta in volta soluzioni alternative per essere un pochino imprevedibili. Mi prendo le prossime 24 ore per scegliere con equilibrio, occorre schierare la Salernitana più fresca possibile. Ribery? Ha vissuto una settimana particolare, prese una botta nel derby col Napoli e abbiamo cercato di gestire il tutto in modo intelligente».

I convocati granata

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Stefano Colantuono ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Lazio e Salernitana.
PORTIERI: Belec, Fiorillo, De Matteis.
DIFENSORI: Bogdan, Delli Carri, Gagliolo, Gyomber, Jaroszynski, Ranieri, Strandberg, Veseli;
CENTROCAMPISTI: Coulibaly L., Di Tacchio, Kechrida, Obi, Schiavone, Zortea;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Djuric, Gondo, Ribery, Simy, Vergani.

I precedenti sulla gara tra Lazio e Salernitana

Incontro numero cinque in Serie A tra Lazio e Salernitana, che tornano a sfidarsi nel massimo campionato dopo 8281 giorni dall’ultima volta: perfetto equilibrio nel bilancio dei quattro precedenti, con due vittorie casalinghe per parte e nessun pareggio.

Le pillole della gara tra granata e biancocelesti

La Lazio è la squadra che vanta la maggior precisione di tiri nello specchio in questa Serie A: 59%. La Salernitana è una delle quattro squadre a non avere ancora segnato nei primi 30 minuti di gioco in questa stagione nei maggiori cinque campionati europei.

Alcuni ex della gara

Jean-Daniel Akpa-Akpro ha fatto il suo esordio in Serie B proprio con la maglia granata sotto la guida tecnica di Stefano Colantuono nel febbraio 2018. Con la maglia della Salernitana il centrocampista biancoceleste ha anche trovato la sua prima rete in cadetteria nel gennaio 2020.
Luiz Felipe ha esordito e segnato la sua prima rete in Serie B con la maglia della Salernitana nel derby campano dell’ottobre 2016 contro il Benevento: vittoria granata per 2-1 che trovarono il raddoppio al 42’ del primo tempo proprio grazie alla rete dell’attuale difensore biancoceleste.
Nella passata stagione André Andrson ha militato tra le fila della Salernitana segnando cinque reti in 28 presenze in cadetteria, tra cui quella su calcio di rigore al 67’ che ha sbloccato la sfida dell’ultima giornata di Serie B contro il Pescara (vittoria campana per 0-3 al fischio finale).

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.