Il caso di Dora a Quarto Grado. In tv la lettera dei gentori

Il caso di Dora Lagreca approda a Quarto Grado, la trasmissione di Rete 4 che si occupa dei casi di cronaca

Continua l’attenzione anche della stampa nazionale sulla tragica morte di Dora Lagreca, la 30enne di Montesano sulla Marcellana deceduta una settimana fa dopo essere caduta dal balcone della casa in cui viveva con il compagno a Potenza (leggi qui). Questa volta è il programma di Rete 4, Quarto Grado, ad accendere le telecamere su questa triste vicenda che vede il fidanzato di Dora, Antonio Capasso, indagato per istigazione al suicidio.

Alla trasmissione che si occupa dei casi di cronaca di stretta attualità, i familiari di Dora hanno affidato una lettera in cui fanno capire di non credere assolutamente alla pista del suicidio (“la vita ti è stata tolta troppo presto”).

Il programma di Rete4 ipotizza la pista del “triangolo” anche se “non basta la gelosia o che uno sia stato contro l’altro perché un movente non fa un assassino, se si trova qualcosa contro di lui le accuse saranno giuste, altrimenti è un ragazzo che ha visto la fidanzata cadere dal balcone. Tra l’altro su Dora non ci sono segni di violenza”, ha detto la giornalista Sabrina Scampini.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.