Salernitana – Genoa: le probabili formazioni, 25 i convocati granata

Dopo la seduta di rifinitura di stamattina tempo di convocati e probabili formazioni per la Salernitana opposta domani al Genoa. Allo stadio “Arechi”, infatti, dopo la sconfitta con il Sassuolo i campani saranno attesi, alle ore 15:00, dall’intreccio con i liguri di Ballardini. La gara della settima giornata di Serie A,  trasmessa da Dazn, sarà diretta da Maurizio Mariani di Aprilia.

Salernitana – Genoa: le probabili formazioni

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Ranieri; M. Coulibaly, Di Tacchio, L. Coulibaly; Ribery; Djuric, Bonazzoli. Allenatore: Castori.
GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Cambiaso, Vanheusden, Maksimovic, Criscito; A. Touré, Badelj; Kallon, Rovella, Fares; Destro. Allenatore: Ballardini.

I 25 convocati granata

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Fabrizio Castori ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Genoa.
PORTIERI: Belec, Fiorillo, Russo.
DIFENSORI: Bogdan, Delli Carri, Gagliolo, Gyomber, Jaroszynski, Ranieri, Strandberg, Veseli.
CENTROCAMPISTI: Coulibaly L., Coulibaly M., Di Tacchio, Kastanos, Kechrida, Obi, Schiavone, Zortea.
ATTACCANTI: Bonazzoli, Djuric, Gondo, Ribery, Simy, Vergani.

Le parole di Fabrizio Castori

“La squadra si sta convincendo che può fare buone cose. Manca solo il successo per completare il percorso di crescita, speriamo arrivi domani per certificare i progressi fatti e acquisire il morale che serve per fare bene. Quella di domani è una partita importante per accorciare le distanze in classifica, la squadra respira l’aria di poter arrivare alla prima vittoria. Sappiamo che ci sono delle difficoltà, solo unendo le forze possiamo superarle. Analizziamo tutti gli aspetti, non siamo superficiali, ci rendiamo conto che la squadra e i singoli sono in crescita. Cercheremo di metterci nelle condizioni per ottenere risultati nel più breve tempo possibile. Nelle ultime gare siamo stati più alti e aggressivi, creando diverse occasioni. La squadra è elastica ed armoniosa se tutti attaccano e difendono. Abbassarsi non è mai una scelta ma una conseguenza del gioco degli avversari. La squadra deve giocare con ritmo ed intensità. Ribery è a disposizione, domani gioca e potrà darci una grande mano”.

I precedenti

Salernitana e Genoa si sono affrontate 26 volte tra Serie A e Serie B: il bilancio è di 11 vittorie rossoblu, 10 granata e cinque pareggi. Gli unici due precedenti tra Salernitana e Genoa in Serie A risalgono alla stagione 1947/48, con la squadra di casa sempre vittoriosa (4-1 per la Salernitana all’andata, 3-1 per il Genoa al ritorno). Salernitana – Genoa sarà solamente la terza sfida negli ultimi 29 anni che vede affrontarsi due squadre che hanno subito complessivamente almeno 30 reti alla settima partita stagionale di un campionato di Serie A (15 reti al passivo per entrambe).

Pillole sui granata

Tra le fila granata si segnala Mamadou Coulibaly che ha segnato il 50% dei gol segnati dalla Salernitana in questa Serie A (2/4) ed è il giocatore ad aver effettuato in generale più passaggi (200) e quello ad averne eseguiti di più nella metà campo avversaria (131). Norbert Gyomber è invece il giocatore che ha effettuato più respinte difensive in questa Serie A (28). Il mister Fabrizio Castori è imbattuto contro il Genoa in Serie A (due vittorie nelle due sfide alla guida del Carpi del 2015/16).

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.