Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeAttualitàNovi Velia, scambiati per ladri ma erano pellegrini

Novi Velia, scambiati per ladri ma erano pellegrini

Scambiati per ladri ma erano pellegrini. È la strana storia che arriva da Novi Velia. Oggi alcuni cittadini avevano segnalato un’auto sospetta con a bordo quattro stranieri e il caso era stato stato segnalato anche ai carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania. Questi ultimi hanno poi a loro volta informato la polizia municipale che aveva invitato i cittadini a prestare la massima attenzione e a controllare le proprie abitazioni.

Immediatamente sono partite le verifiche e le indagini di rito al termine delle quali è arrivata la sorpresa. A bordo dell’Audi A4 sospetta non c’erano dei malviventi dediti ai furti in abitazione o alla loro pianificazione, bensì quattro Pellegrini, tutti stranieri, desiderosi di visitare il santuario di Novi Velia.

“Preoccupazione rientrata.
Erano soltanto dei pellegrini diretti al Santuario.
Meglio così”, il commento dal comune cilentano.

Costabile Pio Russomando
Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

1 commento

  1. Non mi stupisce più nulla,si rasenta la follia!Siamo alla deriva giustizialista,che, oramai è lo sport preferito delle persone , cioè mettere alla gogna innocenti.Non mi meraviglio più di una stampa sempre pronta a puntare il dito verso l’orco , senza aver prima verificato la notizia.Ridicoli!

Commenti chiusi

Membership