Gelbison Femminile: primo punto per le rossoblù in campionato

Ieri pomeriggio la Gelbison Femminile ha pareggiato contro il Napoli United, le parole de tecnico delle cilentane Vincenzo Orrico.

Primo punto in campionato per la Gelbison Femminile del tecnico Orrico impegnata nel pomeriggio di ieri. Le rossoblù, al PalAlento di Omignano Scalo, ospitavano nel terzo turno della Serie C di calcio a 5 campana le ragazze del Napoli United. Si chiude 4-4 un match che le cilentane conducevano per 2-0 grazie alle marcature di Cristiana Borrelli e Maria Di Santi. Le ospiti però non si sono date per vinte ribaltando le sorti della gara sino al 3-4 delle battute conclusive dove ancora Di Santi, tripletta per lei, fissa il parziale sul 4-4 finale.

Gelbison Femminile: le parole del tecnico Vincenzo Orrico

“È una partita che abbiamo comandato ed il 4 a 4 onestamente ci sta anche stretto. Questo però è il calcio a 5 uno sport imprevedibile, le ragazze si meritano questo punto perché hanno dato veramente tutto e hanno veramente incarnato lo spirito Gelbison. Sono solo che felice a mio avviso la squadra meritava più di questo pari, per come è andata la partita, per le occasioni per i pali che ormai non si contano più in queste tre partite. Ciò che mi lascia stare tranquillo è la prestazione. Dopo il 2-0 ci siamo rilassati e le avversarie sono venute fuori. Mi ha fatto veramente piacere è il carattere che è uscito fuori che dimostra la crescita del nostro gruppo”.

La soddisfazione dell’allenatore delle cilentane

“Nelle due sconfitte precedenti abbiamo fatto un errore cioè quello di giocare metà partita, che durano invece 60 minuti. Questo percorso di crescita porterà pian piano la squadra a venire fuori come oggi, ogni partita deve essere una crescita ulteriore ma quello che mi lascia davvero felice ripeto che oggi si è visto lo spirito Gelbison. Alle ragazze vanno fatti solo i complimenti perché si sono messe in gioco dal primo giorno e ci stanno mettendo tutto. Questo pareggio deve essere un punto di partenza, oggi è giusto festeggiare perchè questo è il primo punto di questa società in questo sporta ma non ci dobbiamo accontentarci. Ad inizio gara non ho parlato di schemi perché secondo me li hanno già nella testa. Ho chiesto alle ragazze di giocare tranquille e di darsi una mano l’un l’altra quando si sbaglia. A mio avviso questo oggi è successo e le ragazze hanno fatto sicuramente una buona prestazione”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!