Palazzo Amoresano ad Ortodonico: progetto da 2,7 milioni

Comincia l'iter progettuale per restituire palazzo Amoresano alla comunità

MONTECORICE. Prosegue l’iter per riqualificare Palazzo Amoresano, ad Ortodonico. La giunta comunale nei mesi scorsi aveva dato mandato agli uffici di avviare l’iter progettuale con la redazione di uno studio di fattibilità.
L’obiettivo è quello di provvedere alla sistemazione di un bene che venne donato dai proprietari al Comune lo scorso luglio. (Leggi qui)

Palazzo Amoresano, il progetto di riqualificazione

La sola acquisizione al patrimonio pubblico, però, non può garantire l’utilizzo del bene che necessita di importanti interventi da eseguire. I lavori potrebbero essere realizzati con finanziamenti che l’amministrazione comunale, retta dal sindaco Pierpaolo Piccirilli, punta ad intercettare.

Di qui la scelta di dare mandato agli uffici di predisporre un progetto per la riqualificazione e valorizzazione il Palazzo Amoresano di Ortodonico.

La prima fase dell’iter progettuale è giunta a compimento. Lo studio di fattibilità redatto dagli uffici prevede una spesa di circa 2,7 milioni di euro: 1,9 per i lavori mentre la parte restante è rappresentata dalle somme a disposizione dell’amministrazione.

Le proposte

Tra le proposte per palazzo Amoresano vi è la realizzazione di una scuola di liuteria. Aveva avanzato questa ipotesi Paolo Menza, presidente della Pro Loco, pronto a donare lo storico laboratorio di liuteria fratelli De Luccia. (Leggi qui)