Gelbison- Marina di Ragusa: domani gara interna per i rossoblù

Gara interna per la Gelbison che domani allo stadio "Morra" aspetta i siciliani del Marina di Ragusa nel 25° turno del girone I di Serie D

Torna in campo di domani la Gelbison opposta, dopo passo falso con il Biancavilla in casa allo stadio “Morra” contro il Marina di Ragusa. Cilentani e siciliani, alle ore 15:00, saranno opposti nella venticinquesima giornata del gruppo I di Serie D.. La direzione di gara del delicato match sarà affidata a Mattia Nigro, della sezione arbitrale di Prato.

Gelbison-Marina di Ragusa: domani scontro al Morra

Gli ospiti sono al penultimo posto della graduatoria con 20 punti racimolati nelle 24 sfide disputate sino ad ora. Sono 26, invece, le reti realizzate dai siciliani a fronte di 46 marcature subite. Nelle ultime 5 uscite quattro i punti conquistati dai trapanesi  che hanno perso tre volte, pareggiando e vincendo in una sola occasione. Nove invece i punti messi in cassaforte nelle ultime 10 gare disputate. I rossoblù arrivano a questa gara da un periodo discreto di forma dove è giunto per due volte l’intero bottino in palio e per altrettante la divisione della posta a fronte di un solo passo falso.  La truppa vallese, con i 44 punti conquistati, nelle 24 gare giocate, sono terzi con 38 centri in favore e i 24 incassati.

I convocati dei cilentani

D’Agostino, Venturiello, Gesualdi, Mautone, Bruno, Romano, Zollo, Onda, Iasevoli, Bonfini, De Foglio, D’Orsi, Ziroli, Maiorano, Guadagno, Uliano, Graziani, Pipolo, Stancarone, Rossi, Sparacello, Gagliardi, Mesina, Di Fiore, Coiro.

Le parole di Ferazzoli

Mi aspetto una gara complicata contro una squadra che sta in fondo alla classifica, hanno bisogno di punti e preso un tecnico valido per la categoria come Giacommarro. Noi dalla nostra dobbiamo dimostrare che Biancavilla è un passo falso. I ragazzi devono essere motivati per guadagnarsi questi tre punti contro una squadra sicuramente battagliera. Le partita sarà complicata e inizieremo da zero a zero, mi aspetto una grande prestazione da parte dei miei ragazzi. Non bisogna drammatizzare per una sconfitta e per fortuna questo sport ti regala la possibilità di riscattarti in tempi brevi. Abbiamo tutti i ragazzi a disposizione anche se non ho scelto ancora la formazione. Noto con piacere un grosso interesse nei nostri interessi mettendo da parte le criticità che erano presenti all’inizio del torneo”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!