Roccella-Gelbison: cilentani vittoriosi anche nel recupero

Oggi in Serie D nel girone I nel recupero della quindicesima giornata di campionato la Gelbison era attesa al "Ninetto Muscolo” dai calabresi del Roccella

Tornava in campo di mercoledì la Gelbison, dopo il pari di Sant’Agata, impegnata al “Ninetto Muscolo” con il Roccella. Cilentani e calabresi, alle ore 14:30, erano opposti nel recupero della quindicesima giornata del gruppo I di Serie D, nella gara originariamente in programma il 3 di febbraio. La direzione di gara del delicato match era affidata a Enrico Eremitaggio, della sezione arbitrale di Ancona. Termina 0-1 con la rete di Mautone a regalare, nella ripresa, i tre punti ai vallesi.

Roccella-Gelbison: il primo tempo

La Gelbison parte forte e al primo minuto va subito vicinissima al goal con un colpo di testa di Sparacello, che non inquadra la porta del Roccella. Al 13′ ancora cilentani pericolosi con Mesina: Commisso, estremo difensore dei calabresi, è provvidenziale nell’intervento e salva cosi il risultato. Sette minuti dopo il copione si ripete con Mesina a obbligare agli straordinari Commisso. La prima occasione di marca calabrese giunge al 27′ quando Samake impegna D’Agostino attento alla respinta di pugno sul tiro dell’avanti locale. Nel quarto d’ora conclusivo il Roccella si ordina meglio in campo limitando le avanzate rossoblù. La prima frazione si chiude cosi sul parziale di inizio gara.

La ripresa

Al terzo la Gelbison passa in vantaggio ma la marcatura di De Foglio viene annullata per un dubbio fuorigioco che salva cosi il Roccella. Al 7′ arriva la risposta dei padroni di casa che trovano sulla loro strada ancora vigile l’attento D’Agostino. La compagine cilentana torna pericolosa all’ottavo con Onda, che calcia alto, e al 14′ con Sparacello che manda al lato il suo piazzato. Al 22′ ancora rossoblù vicini alla rete con De Foglio, la conclusione del laterale non inquadra di poco la porta avversaria. Tempo tre minuti e i vallesi passano: al 26′ Mautone, difensore con il vizietto del gol, con un tiro da fuori area inquadra l’angolino basso. Nel finale succede poco e dopo i cinque di recupero termina 0-1 per il team cilentano.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!