Bando da 1,2 milioni per la gestione dei parcheggi ad Ascea

Si punta anche a favorire una mobilità green con monopattini elettrici

ASCEA. C’è il bando per l’affidamento dei parcheggi. Esso prevede la gestione delle aree di sosta a pagamento ed una serie di ulteriori obblighi in campo al vincitore della gara d’appalto. In particolare quest’ultimo dovrà assicurare l’installazione di almeno 30 parcometri con accettazione di pagamento con carta di credito o bancomat, l’installazione della segnaletica per gli spazi di sosta; il controllo degli stessi attraverso ausiliari del traffico.

Ma non solo: si punta anche a favorire la mobilità green con l’implementazione di un sistema di mobilità condiviso basato su una flotta di monopattini elettrici e la manutenzione della segnaletica relativa alle piste ciclabile.
Infine l’aggiudicatario dovrà fornire varchi per il controllo della Ztl.

La procedura aperta prevede l’aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Valore dell’appalto 1,2 milioni di euro oltre IVA. La durata è di 3 anni (dal 2021 al 2023), dall’1 giugno al 30 settembre.

Nelle scorse settimane il Comune di Ascea aveva già indicato le tariffe per la sosta a pagamento per la stagione estiva prevedendo in gran parte dei casi delle conferme rispetto ai prezzi dello scorso anno.