Cannalonga: fondi in arrivo per la biblioteca comunale

Ecco per cosa sarà destinato il contributo della Regione

Fondi in arrivo per la biblioteca comunale di Cannalonga. La Regione Campania, attraverso la concessione di un bonus una tantum a fondo perduto, intende promuovere e incrementare azioni di messa in sicurezza dei luoghi, delle opere e delle persone, di igienizzazione e sanificazione dei luoghi di lavoro, dei percorsi di entrata / uscita e degli spazi espositivi, per le attività di formazione del personale, di digitalizzazione e di comunicazione del patrimonio, col fine di sostenere la tutela e la promozione del patrimonio culturale nonché l’ulteriore sviluppo e miglioramento dei servizi culturali secondo le attuali esigenze del pubblico.

L’Ente cilentano con a capo il sindaco Carmine Laurito, ha deciso pertanto di richiedere il contributo della Regione per sostenere la Biblioteca Comunale; la Regione Campania ha, poi, inserito il Comune di Cannalonga accogliendo la sua istanza, nell’elenco dei beneficiari, con l’assegnazione di un contributo di € 2.600,00.

Le somme saranno destinate alla messa in sicurezza dei luoghi e delle persone, di igienizzazione e sanificazione dei luoghi di lavoro, degli spazi espositivi, di digitalizzazione e di comunicazione del patrimonio della Biblioteca Comunale con l’obiettivo della tutela e della promozione del patrimonio culturale nonché l’ulteriore sviluppo e miglioramento dei servizi culturali secondo le attuali esigenze del pubblico.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!