Cittadella – Salernitana: pari e patta tra veneti e campani

Oggi tornava in campo la Salernitana di Castori, opposta allo stadio "Tombolato" al Cittadella. La cronaca del match del 29° turno di Serie B

Dopo il pari, ottenuto sabato scorso, contro il Cosenza tornava in campo la Salernitana opposta al Cittadella. Per il match valevole per il ventinovesimo turno di Serie B i granata di Fabrizio Castori, in zona play-off con 47 punti dopo 28 giornate, erano impegnati in trasferta contro i veneti. Ad aspettare i campani, nel decimo turno del girone di ritorno, i padroni di casa guidati in panchina dal tecnico Roberto Venturato, a soli 3 punti dagli avversari di giornata. Allo stadio ”Tombolato”, nel match di domani delle ore 19:00, la direzione di gara tra i due team granata sarà affidata al sig. Gianluca Manganiello, appartenente alla sezione arbitrale di Pinerolo. Termina senza reti una gara combattuta da ambo le parti.

Cittadella – Salernitana: il primo tempo

Al 9′ di gioco il primo squillo della gara per i locali che con Baldini, da buona posizione, non sfruttano una copertura non perfetta della difesa ospite. Dopo tre minuti campani vicini al vantaggio: Bogdan di testa, sugli sviluppi di un corner, prende la parte alta traversa. Al 13′ Gondo costringe Kastrati agli straordinari deviando in angolo. La Salernitana preme sull’acceleratore mettendo in difficoltà il Cittadella: al 20′ è Bogdan a chiamare in causa ancora Kastrati, che para senza patemi. Sul fronte opposto, dopo 5 giri di lancette, è  Ogunseye, dalla distanza, a far sporcare i guantoni di Belec. Nei minuti conclusivi il ritmo cala portando le due squadre negli spogliatoi sul parziale iniziale.

La ripresa

E’ il Cittadella ad iniziare meglio: al 4′ Gargiulo vede ancora Belec, numero uno della Salernitana, deviare in corner il suo tentativo di battuta a rete. Proia sull’angolo seguente vede ancora l’estremo difensore granata attento. La risposta ospite è affidata all’undicesimo a Djuric, che però  calcia sull’esterno della rete. La pancia della ripresa è avara di emozioni e per trovare una nuova opportunità bisogna oltrepassare la mezzora di gioco.   Anderson serve Coulibaly chiuso però sul più bello dalla retroguardia ospite. Al 40′ sono i padroni di casa a sfiorare poi il vantaggio con una deviazione velenosa di Gyomber, che per poco non beffa Belec.  Al 90′ è Coulibaly a mettere di poco al lato della porta difesa da Kastrati. Dopo i tre di recupero non cambia nulla. Salernitana e Cittadella pareggiano a reti bianche.

Il tabellino

Cittadella-Salernitana 0-0
CITTADELLA:
Kastrati; Ghiringhelli (1′ st Benedetti), Camigliano, Adorni, Donnarumma: Proia, Iori, D’Urso; Baldini (23′ st Rosafio), Gargiulo; Ogunseye.
In panchina: Manfrin, Maniero, Perticone, Frare, Smajlaj, Pavan, Tavernelli, Beretta. Allenatore: Venturato
SALERNITANA: Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi (29′ st Anderson), Jaroszynski (29′ st Durmisi); Djuric (37′ st Kristoffersen), Gondo (16′ st Tutino).
In panchina: Adamonis, Mantovani, Kiyine, Boultam, Kupisz, Schiavone, Barone, Cicerelli. Allenatore: Castori
ARBITRO: Manganiello di Pinerolo
Assistenti: Avalos e Nuzzi
IV uomo: Volpi
Ammoniti: Iori , Gyomber, Adorni, Jaroszynski, Anderson Recupero: 0′ pt – 3′ st

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!