CalcioCampionati RegionaliSport

Eccellenza si riparte: arriva il via libera di Gravina

Tanti ancora i punti di domanda. Si riparte con le tre cilentane ad altre otto squadre salernitane inserite nel gruppo C d'Eccellenza campana

Eccellenza si riparte: buone notizie alle porte per il massimo campionato regionale dilettantistico che ha avuto oggi il semaforo verde per tornare in campo. In mattinata, infatti, si è tenuto il Consiglio Federale della Figc, in sede a di via Allegri,  che tra i punti all’ordine del giorno aveva la possibilità di ripartenza del campionato di Eccellenza.

Eccellenza si riparte: arriva il si di Gravina

Secondo quanto trapelato, il presidente Gravina ha dato il suo benestare per il via libera del massimo torneo regionale dilettantistico. Questo sarà ritenuto, in pratica, di “Interesse nazionale” e accostato a tutti gli effetti ai tornei disputati sotto l’ala protettrice della Lega Nazionale Dilettanti. Di sicuro sembra scongiurata la possibilità di retrocessione in Promozione per le squadre che torneranno in campo, mentre viva sarà la corsa al salto in Serie D.

I punti ancora da sciogliere

In attesa del comunicato ufficiale, atteso nelle prossime ore, ancora punti di domande avvolgono il si alla ripartenza. Ad esempio protocolli sanitari da rispettare e i rimborsi spettanti ai tesserati. Da decidere poi la formula con i quali far svolgere i campionati. Da definire, di conseguenza, se l’Eccellenza ripartirà dal punto in cui ci si è fermata lo scorso anno e se ci sarà la facoltà o l’obbligatorietà di partecipare o meno ai campionati. Da fissare poi le date del nuovo start dei tornei e quelle della ripresa degli allenamenti per i vari club.

Le squadre della nostra provincia

Nel gruppo C campano di Eccellenza con la ripartenza vedrebbe undici squadre salernitane presenti. Sette le new-entry e altrettante le conferme rispetto al girone B del campionato 2019-2020.Tra le salernitane tre le cilentane ovvero l’Agropoli, retrocessa dalla Serie D, raggiunta dalle neo-promosse Virtus Cilento e Calpazio,. Una novità è anche il ripescato Salernum Baronissi mentre conferme, invece, per Buccino Volcei, Costa d’Amalfi, Castel San Giorgio, Alfaterna, Angri, Scafatese e Faiano. Per la zona partenopea completano il raggruppamento il Poggiomarino, Vico Equense e Sant’Agnello.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!