Reggiana-Salernitana: pari dei granata nell’anticipo della cadetteria

Alle ore 19:00 di oggi in campo sono scese nell'anticipo di Serie B la Reggiana e la Salernitna guidata da Fabrizio Castori.

Dopo il successo, ottenuto sabato scorso contro l’Ascoli, tornava in campo la Salernitana opposta alla Reggiana. Per il match valevole per il venticinquesimo turno di Serie B i granata di Fabrizio Castori, in zona play-off con 41 punti dopo 24 giornate, erano impegnati in trasferta contro gli emiliani. Ad aspettare i campani i padroni di casa guidati in panchina dal tecnico Massimiliano Alvini, un punto sopra la zona play-out a meno quattordici dagli avversari di giornata. Al ”Mapei Stadium”, nel match di oggi delle ore 19:00, la direzione di gara tra granata e amaranto è stata affidata al sig. Marco Serra, appartenente alla sezione arbitrale di Torino. Termina in parità a reti bianche una gara più vivace nel secondo tempo rispetto al primo.

Reggiana-Salernitana: il primo tempo

La prima occasione giunge al quinto quando Jaroszynsky pesca Tutino in area di rigore. La girata della punta, però, non impensierisce Venturi. Per attendere un nuovo spunto degno di nota bisogna attendere il 27′ quando Laribi, per i padroni di casa, trova Mazzocchi ma la botta del reggiano è deviata in angolo da Adamonis. Al 42′ conclusione da fuori Casasola, che termina però lontano dalla porta avversario. Dopo un minuto di recupero, cosi, Reggiana e Salernitana tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

La ripresa

Al quarto giro di lancette Casasola trova Tutino che stoppa e conclude vicino la porta di Venturi. Dopo un buon momento dei granata sono i padroni di casa a rendersi pericolosi con Siligardi ma Adamonis respinge il tiro del trequartista. Cinque minuti e lo stesso attaccante cerca nuovamente la porta ospite senza inquadrare, però, lo specchio. Al 20′, poi, è Jaroszynsky, per la Salernitana, a calciare in maniera centrale ma Venturi, estremo difensore della Reggiana, para agevolmente. Alla mezzora Casasola cerca gloria, senza riuscirci, ancora dalla distanza mentre al 35′ Kiyine vede deviata in corner la sua girata da fuori area. A sessanta secondi dal gong Varone prova a sorprendere Adamonis fuori dei pali, bravo a salvarsi nella circostanza. Nel finale non succede più nulla Reggiana e Salernitana pareggiano cosi 0-0.

Il tabellino

REGGIANA: Venturi; Libutti, Martinelli (30′ pt Gyamfi), Ajeti, Kirwan (24′ st Lunetta); Radrezza (37′ st Espeche) , Del Pinto, Varone; Laribi (37′ st Pezzella), Siligardi (24′ st Costa); Mazzocchi. In panchina: Voltolini, Rozzio, Zamparo, , Cambiaghi. Muratore Allenatore: Alvini.
SALERNITANA: Adamonis; Aya, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly (38′ st Kupisz), Di Tacchio (1′ st Schiavone), Capezzi (21′ st Kiyine), Jaroszynski (38′ st Cicerelli), Veseli; Tutino, Gondo (21′ st Djuric). In panchina: Guerrieri, Sy, Boultam, Kristoffersen, Durmisi, Bogdan. Allenatore: Castori
ARBITRO: Serra di Torino (Bottegoni-Marchi)
Ammoniti: Di Tacchio, Del Pinto. Recupero: 1′ pt – 4′ st

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!