Pegaso Agropoli
lunedì, Settembre 20, 2021
HomeSportCalcioCosenza-Salernitana: nel posticipo di Serie B successo e primato granata

Cosenza-Salernitana: nel posticipo di Serie B successo e primato granata

Dopo il successo di lunedì scorso contro la Cremonese, arrivato con il due a uno casalingo, è tornata in campo la Salernitana opposta al Cosenza. Per il match valevole per il nono turno di Serie B i granata di Fabrizio Castori, con 17 punti dopo 8 giornate, erano impegnati sul campo dei calabresi del tecnico Occhiuzzi. Allo stadio San Vito, nel posticipo domenicale delle 20:4 5con direzione di gara affidata al sig. Federico Dionisi, vince per 1-0 la Salernitana che batte un buon Cosenza. I campani salgono cosi al primo posto in solitaria nella cadetteria. Castori sceglie dal primo minuto Belec, tra i pali, con  Mantovani, Gyomber e Bogdan nel pacchetto arretrato. In mediana; Kupisz, e Casasola agiscono sui binari esterni con Di Tacchio, Dziczek, Anderson nel mezzo. Davanti spazio alla coppia consolidata da Tutino e Djuric.

Cosenza-Salernitana: il primo tempo

Nel posticipo di Serie B partono meglio i padroni di casa che ci provano due volte con Baez. L’avanti dei calabresi al quarto, di testa, e al diciottesimo, di destro, prova a sorprendere Belec bravo all’intervento. Nel mezzo, poco prima del quarto d’ora, la prima azione a tinte granata: Di Tacchio pesca Casasola che serve a sua volta Tutino che mette di prima di poco alto sopra la traversa. Intorno al ventesimo Salernitana ancora presente dalle parti di Falcone. Anderson, dalla distanza, e Gyomber, di testa da angolo, non trovano però lo specchio della porta. L’estremo difensore del Cosenza è costretto, al 35′, all’intervento due volte nel giro di 120 secondi. Prima è Anderson a costringere il portiere a metterci i guantoni, poi Dziczek trova il piede del numero uno dei locali. In chiusura di frazione padroni di casa ancora pericolosi con Baez, che al 38′ in acrobazia mette di un soffio sul fondo.

La ripresa

In avvio di seconda frazione gli ospiti spingono sull’acceleratore. Al quarto Djuric per la Salernitana, con una testata potente, mette di poco sul fondo graziando cosi il Cosenza. Meno benevolo, dopo un giro di lancette, Tutino, che porta in vantaggio i ragazzi di Castori. Anderson imbecca in maniera precisa la punta abile a saltare Falcone e depositare a porta sguarnita per la rete granata. Gli ospiti, sulle ali dell’entusiasmo, premono alla ricerca del raddoppio. Kupisz passa una palla invitate a Djuric anticipato da Tiritiello, che mantiene a galla i suoi. Padroni di casa in inferiorità numerica nel quarto d’ora conclusivo. Ba entrato al 31′ in campo resta solo sei minuti: al 37′, infatti, per il cosentino arriva il secondo giallo dopo il primo del 32′ lasciando, cosi, in dieci i suoi. Nei minuti finali succede poco: la Salernitana batte di misura il Cosenza salendo al primo posto solitario in campionato.

Christian Vitalehttps://www.infocilento.it/author/christian_vitale/
Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Membership