Magliano Vetere: è allarme per la crisi idrica

C'è il rischio di seri problemi di natura igienico-sanitaria. Il sindaco: "Verificati perdite, guasti e anomalie sulla rete"

MAGLIANO VETERE. La crisi idrica in atto sta determinando disagi in diverse comunità del Cilento. La portata dei corsi d’acqua, infatti, soprattutto a causa della scarsità di precipitazioni, è al di sotto della media del periodo. A Magliano Vetere, però, i problemi della carenza idrica sono atavici e non giustificabili solo con la riduzione della risorsa. E’ in particolare Magliano Nuovo a subire le problematiche, con seri problemi di natura igienico-sanitaria.

Eppure il Consorzio Calore Lucano continua ad erogare il flusso idrico richiesto.

Pertanto “il sussistere della problematica non può che essere dovuta ad un guasto e/o perdita che non è stato possibile fin ora individuare”, spiega il sindaco Carmine D’Alessandro.

Ecco perché è stata invitata la popolazione a “farsi parte attiva e portavoce di eventuali perdite, guasti e anomalie alla rete idrica comunale”. Ciò consentirebbe ai tecnici di intervenire e far cessare i disagi esistenti.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Ti potrebbero interessare

X

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it