CilentoFood

Food: la novità dell’anno 2021 d’Italia è a Paestum

Alla struttura va anche il premio “Novità dell’anno 2021”, unica premiata nell’intera provincia di Salerno nella categoria “fino a 120 euro”.

La guida 50 Top Italy ha deciso: il ristorante Tre Olivi di Paestum va annoverato al 27esimo posto tra i 50 migliori ristoranti di tutta Italia.
Un riconoscimento speciale a cui si aggiunge l’onore di ricevere anche il premio “Novità dell’anno 2021”, uno dei soli 19 premi attribuiti in Italia ed unica struttura in tutta la provincia di Salerno a ricevere una così ambita onorificenza.

Il nuovo Tre Olivi è un progetto nato a febbraio 2020, quando lo chef Giovanni Solofra, tornato nei luoghi della sua infanzia, diventa chef del ristorante portando con sé la sua brigata.
Solofra, chef stellato con alle spalle grandi esperienze nelle cucine di Heinz Beck, Quique Dacosta e Ciccio Sultano, al Tre Olivi è affiancato dalla compagna di vita e di lavoro Roberta Merolli, chef patissier del Tre Olivi e storica collaboratrice di Heinz Beck.

Desidero ringraziare tutta la mia squadra, tra sala e cucina l’età media al Tre Olivi è di 25 anni, sono ragazzi pieni di talento ed entusiasmoPer me è un onore ricevere un premio così prestigioso per di più lavorando per la prima volta in Campania, la mia regione di origine, e raccontare, attraverso i nostri piatti, il meraviglioso Cilento. Spero che questo riconoscimento contribuisca a dare ulteriore visibilità a questa terra che ha così tanto da offrire” ha commentato lo chef.

Grande è la soddisfazione del patron Salvatore Pagano, l’imprenditore proprietario del Savoy Beach Hotel che per primo ha voluto che Solofra tornasse in Campania e prendesse le redini del suo Tre Olivi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it