Professionista con studio a Camerota positivo al covid

Il 28 settembre un cittadino di Marina di Camerota è risultato positivo a Coronavirus insieme alla sua famiglia. La moglie e i due figli non sono mai rientrati a Camerota. Si trovano a Scafati dal 12 settembre. Ora anche il cittadino è insieme a loro. Questa persona è stata a Marina di Camerota dal 21 al 24 settembre. Per questo motivo 16 cittadini di Camerota sono stati sottoposti a tampone dopo un’attenta ricostruzione dell’Asl, delle forze dell’ordine e dell’amministrazione comunale.

blank

Di questi tamponi, 14 sono risultati negativi e 2 positivi. I due positivi sono i genitori del primo contagiato. Si trovano in isolamento domiciliare. I 14 cittadini risultati negativi, trascorsi i 14 giorni dopo il contatto con il cittadino positivo, come previsto da protocollo e secondo le disposizioni dell’Asl, termineranno il periodo di isolamento domiciliare.

Ieri sera però è arrivata la notizia che anche un professionista che ha il proprio studio a Marina di Camerota, è risultato positivo a Coronavirus. Non è residente nel Comune cilentano ma lavora qui. Sarebbe entrato a contatto con i genitori del primo cittadino positivo.

L’Asl è impegnata a ricostruire la catena dei contatti sia della coppia che del professionista.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it