CalcioSerie DSport

Serie D: che esordio per Gelbison e Polisportiva Santa Maria

Le due cilentane erano state inserite nel girone I di Serie D. Gelbison e Polisportiva sono le due uniche campane presenti nel raggruppamento

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 14:00, sono stati diffusi i calendari inerenti al prossimo torneo di Serie D. Il campionato di quarta serie prenderà il via la prossima settimana, con start fissato per domenica 27. Le tredici le campane presenti, in aumento rispetto al passato torneo, sono state divise in ben quattro gironi. Le due cilentane Polisportiva Santa Maria e Gelbison sono i due alfieri della Campania, collocati nel gruppo I che vede presenti 10 siciliane, 5 calabresi ed una lucana.

Serie D: gli esordi per le due formazioni cilentane

I calendari di quarta serie, resi noti con ritardo viste le vicende legate al completamento degli organici di Serie C e D, sono stati svelati solo oggi. E’ stata la stessa LND, con una diretta sul proprio profilo Facebook a svelare gli intrecci.

Derby alla prima giornata, Polisportiva Santa Maria in trasferta sul campo della Gelbison

La Polisportiva Santa Maria, al suo primo anno di Serie D, esordirà, come richiesto dallo stesso team giallorosso in trasferta. La formazione allenata da Gianluca Esposito farà il suo debutto ufficiale, nel massimo torneo dilettantistico, sul campo della Gelbison. Derby all’esordio, quindi, contro la Gelbison, al suo decimo anno consecutivo in quarta serie. Il club rossoblù, trainato da Giuseppe Ferazzoli, debutterà allo stadio “Giovanni Morra” di Vallo della Lucania, fortino assoluto nella passata stagione.

Seconda e terza giornata

Al “Carrano” di Santa Maria di Castellabate arriverà, nella seconda giornata, il neo-promosso Rotonda, mentre la Gelbison farà visita al San Luca. Nel terzo turno, poi, Gelbison in casa contro il Rende e Polisportiva in trasferta contro il Castrovillari.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it