AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli: in settimana l’apertura di nuovi cantieri

Comune pronto ad aprire cantieri in località Mattine e presso la scuola Rossi Vairo. Presto anche altre opere al via

AGROPOLI. Prenderanno il via questa settimana i lavori finanziati dal Ministero dell’Interno. Il Comune di Agropoli, infatti, è risultato tra quelli beneficiari di fondi assegnati in base al numero di abitanti con l’ultima Legge di Bilancio.
Ammissibili a finanziamento progetti per opere pubbliche di efficientamento energetico, sviluppo sostenibile o abbattimento delle barriere architettoniche.

Cantieri ad Agropoli: interventi con fondi del Governo

L’amministrazione comunale di Agropoli ha fatto un duplice investimento: installazione di lampioni a led in via Gregorio e un ascensore presso la scuola media. Il primo intervento risulta importante considerato che lungo la strada che dal Lungomare San Marco raggiunge la frazione Mattina è in parte priva di illuminazione. Un problema considerato che negli ultimi anni il traffico veicolare e pedonale in questa zona è aumentato. L’ascensore presso la scuola media Gino Rossi Vairo, invece, consentirà l’accesso anche alle persone con ridotta mobilità.

Questi lavori sono i primi che prenderanno il via ad Agropoli in questo autunno: l’ente, infatti, è pronto a dare il via anche interventi per la sistemazione di una viabilità comunale da tempo compromessa. Si interverrà sulle arterie che si trovano in condizioni più critiche.

Gli altri cantieri

E non solo: il consigliere delegato ai lavori pubblici, Franco Di Biasi, ha definito con gli uffici comunali la programmazione di altre opere pubbliche da tempo attese: la prima riguarda via Carlo Pisacane, un’arteria che da tempo necessità di messa in sicurezza perché soggetta al rischio frane. Qui è previsto un progetto per quasi 500mila euro; 700mila euro serviranno per il restyling del campo sportivo Torre e in particolare del manto in erba sintetica. Inoltre con parte delle risorse verranno realizzati nuovi servizi per il campo “Guariglia”; lo spazio sottostante la tribuna verrà chiuso per realizzare dei wc.

Iavori sono stati programmati anche in via Carmine Rossi, strada panoramica che collega il centro cittadino al centro storico. Spesa prevista 200mila euro.

Infine riprenderanno nelle prossime settimane i lavori presso l’area portuale, sospesi con l’avvio della stagione estiva.

Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it