CalcioCalcio GiovanileSport

Calcio giovanile: Scuola Calcio Elite, 11 club sono salernitani

Nel mondo del calcio giovanile nomina importante a Scuola Calcio Elite per ben quattro società del nostro territorio: tre sono cilentane ed una valdianese

Nel 2015 la “scuola calcio qualificata” è stata archviata come denominazione, questa identificava la massima espressione di una realtà in ambito giovanile. Al suo posto è stato introdotto il conferimento a “Scuola Calcio Elite”, che ogni anno vede tantissimi club, su tutto il territorio italiano, premiati con tale nomina. Esistono, ovviamente, vari criteri, ai quali attenersi, per ottenere il riconoscimento sopra citato.

Scuola Calcio Elite: i principali criteri da rispettare

Tra questi figura, ad esempio, l’affiliazione di almeno un anno alla FGIC. Richieste, obbligatoriamente, anche la partecipazione all’attività ufficiale nelle seguenti categorie: Piccoli amici e/o Primi Calci, Pulcini, Esordienti, Giovanissimi ed Allievi. Ogna deve avere un numero minimo di iscritti , che varia tra i 10 ed i 20 a seconda dei movimenti in questione. Lo stesso club, poi, deve tesserare un responsabile tecnico dell’Attività di Base, in possesso di qualifica Tecnica Federale ed iscritto all’albo del Settore Tecnico. Tesseramento necessario, inoltre, per almeno 4 Tecnici qualificati destinati a ciascuna delle 4 categorie di base.

La nomine a Scuola Calcio Elite per questa annata

Nelle ultime ore sono state, per questa annata, 11 le società salernitane ad essere state inserite nella llista di Scuola Calcio Elite. L’Assocalcio Terzo Tempo, la Emanuele Belardi, la Feldi Eboli, il Pontecagnano, la Spes Battipaglia, lo Sporting Club Picentia e la Virtus Battipaglia. A queste sette si aggiungono 4 team del nostro territorio. La Polisportiva Santa Maria, la Gelbison, la Cilento Academy, per il Cilento, e lo Sporting Sala Consilina, per il Vallo di DIano.

.

Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it