Majestic
AttualitàCilentoIn Primo Piano

La denuncia: piazzole della Cilentana trasformate in discarica

Si ripresenta il problema dei rifiuti abbandonati

AGROPOLI. E’ dello scorso anno la notizia di un accordo tra Parco e Anas per la pulizia delle principali arterie stradali del territorio: Bussentina Cilentana (leggi qui). Due strade che sono percorse quotidianamente da migliaia di veicoli ma soprattutto che rappresentano le di accesso al Cilento.
Eppure gran parte delle piazzole sono state trasformate in discarica da incivili che gettano via ogni genere di rifiuto. Non un bel biglietto da visita per il nostro territorio.

Il problema si presenta annualmente, in particolare in occasione della stagione estiva. E puntuale si è ripresentato quest’anno soprattutto sulla Cilentana. Gran parte delle piazzole, in particolare quelle dell’area nord, sono nuovamente invase da sacchi di spazzatura e addirittura ingombranti. Tra le zone più compromesse le piazzole tra Prignano Cilento e Omignano.

Spesso sono i vacanzieri ad abbandonare la spazzatura di ritorno dalle loro vacanze, ma anche molti cittadini considerato che ad essere invase sono anche le piazzole poste sulla carreggiata in direzione Sud.

Una situazione di difficile soluzione. Già in passato gli operai dell’Arechi Multiservizi, per conto della Provincia di Salerno, eseguirono interventi di rimozione dei rifiuti presenti ai margini della Cilentana. Poi è toccato all’Anas intervenire. La scorsa estate, inoltre, molti sindaci hanno avviato autonomamente degli interventi di pulizia.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it