Forlenza
CalcioSerie BSport

Serie B: la Salernitana cade sul campo dell’Entella

La Salernitana era reduce dal pari interno contro il Pisa. I granata, dopo lo 0-0 del primo tempo. hanno subito il vantaggio dei locali ad inizio ripresa.

Dopo il pari interno contro il Pisa, dello scorso sabato, turno esterno per la Salernitana. I granata stasera, alle ore 21:00, hanno affrontato, nella trentesima giornata della cadetteria, alla Virtus Entella. La gara, diretta dal sig. Giacomo Camplone della sezione arbitrale di Pescara, ha visto, allo stadio “Comunale” di Chiavari, i ragazzi di Ventura opposti al team del tecnico Roberto Boscaglia. Ventura parte con il 3-5-2 rispolverando Gondo di fianco a Djuric. Termina uno a zero per i liguri che decidono ad inizio ripresa con Mazzitelli.

Il primo tempo di Entella-Salernitana

Al 5′ la prima occasione della match capita all’ex Rodriguez che serve Mazzitelli che manca di pochissimo il bersaglio grosso. Dopo un giro di lancette ancora Entella pericoloso: la botta di Settembrini viene neutralizzata, però, da Vannucchi. Al 12′ blitz granata con Gondo, che dai 20 metri conclude al lato. Sono i padroni a cercare maggiormente di fare la gara, ma la prima frazione è avara di emozioni. La Salernitana, dal canto suo, cerca di pungere in contropiede, cercando spesso Gondo con palle in verticale. Poco dopo la mezzora, sugli sviluppi di un piazzato, Aya impegna Borra bravo a respingere la sfera senza correre particolari rischi. Al 43′, prima di tornare negli spogliatoi senza recupero, Borra chiude anche su Djuric.

La ripresa

Al 4′ di gioco la Virtus passa: Morra serve Mazzitelli che con una rasoiata non lascia scampo a Vannucchi. L’estremo difensore granata, al 10′, chiude su Paolucci, tenendo a galla i suoi. Poco prima del quarto d’ora doppio cambio per Ventura: Maistro e Kiyine lasciano il campo a Dziczek e Jallow. Al 25′, dopo un tentativo velleitario di Di Tacchio, Jallow cerca gloria dalla distanza ma la palla è altissima. Con il passare dei minuti l’Entella cerca di gestire il vantaggio, mentre gli ospiti faticano a trovare lo specchio della porta. Nel finale spazio a Lopez e Iannone per Curcio e Billong, ma il parziale non cambia. Al 43′ Lopez serve Djuric che prende la traversa. Nei 5′ di recupero succede poco, l’Entella beffa cosi la Salernitana.

Il tabellino

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Borra; De Col, Poli, Chiosa, Sala; Mazzitelli, Paolucci, Settembrini; Schenetti (38′ st Toscano); Morra (46′ st Crialese), Rodriguez (31′ st De Luca). In panchina: Paroni, Zaccagno, Chajia, Bruno, Crimi, Currarino, Adorjan, Mancosu, Andreis. Allenatore: Boscaglia

SALERNITANA (3-5-2): Vannucchi; Aya, Billong (40′ st Iannone), Jaroszynski; Kiyine (16′ st Jallow), Akpa Akpro, Di Tacchio, Maistro (16′ st Dziczek), Curcio (31′ st Lopez); Djuric, Gondo. In panchina: Micai, Russo, Migliorini, Capezzi, Karo, Cicerelli, Galeotafiore. Allenatore: Ventura

Arbitro: Camplone di Pescara RETI: 4′ st Mazzitelli (E)

Ammoniti: Di Tacchio (S), Poli (E), Aya (S), Gondo (S), Sala (E). Recupero: 0′ – 5′

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it