Forlenza
AttualitàCilento

Sapri: accesso libero alle spiagge

Obbligo di rispettare le disposizioni regionali: multe fino a 1000 euro per i trasgressori

SAPRI. Accesso libero alle spiagge, nel rispetto delle norme anticovid. Il sindaco di Sapri, Antonio Gentile, ha firmato nei giorni scorsi un’ordinanza che disciplina le modalità di frequentazione delle spiagge libere. Almeno in una prima fase non ci saranno particolari restrizioni se non quelle già previste dalla Regione Campania e che prevedono per ogni ombrellone uno spazio di 10 metri quadrati e una distanza di 1,5 metri tra le attrezzature quali letti e sdraio. Obbligo di distanziamento e, inoltre, divieto di giocare in gruppo o sostare sulla battigia.

Nelle prossime settimane, qualora la curva epidemiologica ed altre circostanze lo richiedano, saranno previste ulteriori regole per l’accesso alle spiagge libere sapresi , con postazioni limitate e steward a controllare le presenze, così come previsto anche da altri comuni. Un’apposita cartellonistica indicherà le modalità di comportamento dei bagnanti; qualora vi siano trasgressioni il sindaco potrà disporre divieti all’ingresso alla spiaggia. Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni fino a mille euro.

Sapri non è l’unico comune ad aver previsto l’accesso libero alle spiagge. Anche il sindaco di Pollica, Stefano Pisani, non ha voluto imporre ulteriori regole rispetto a quelle già previste dall’ordinanza del Governatore Vincenzo De Luca.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it