Forlenza
CilentoPolitica

Vallo della Lucania: M5S chiede controlli anti assembramenti

La richiesta: controlli fissi dopo le 22

VALLO DELLA LUCANIA. Controlli sul territorio comunale dopo le 22, per evitare gli assembramenti. E’ quanto chiede il Movimento 5 Stelle di Vallo della Lucania in una nota indirizzata a palazzo di città e sottoscritta dai consiglieri comunali Anellina Chirico e Vincenzo Liguori. “Nelle ore serali, soprattutto dalle 22.00 sta accadendo che gruppi di non consumatori si intrattengano nei pressi delle attività di somministrazione alimenti e bevande – fanno sapere dal Movimento – I gestori di tali attività, già rispettosi dei vari protocolli, non hanno alcuna autorità per allontanare o chiedere di rispettare l’utilizzo delle mascherine, non facendo parte della loro clientela.
Tanto meno vigilare negli orari successivi alla chiusura serale prevista alle 23,00 per evitare stazionamenti o assembramenti da parte di alcuni nel perimetro di suolo antistante”
.

Controlli anti assembramento: le richieste

Di qui la richiesta di un controllo fisso nelle aree di aggregazione serale da parte di autorità competenti coordinate dal comune dalle ore 22.00 alle ore 01.00 “per evitare che tali situazioni si ripetano e precipitare in un probabile ulteriore lock down che metterebbe in ginocchio definitivamente tutto il comparto commerciale, già provato oltremodo”.

“Confidiamo nel senso di responsabilità e rispetto nei confronti dei gestori di tali attività, da parte della cittadinanza che si distinguerà anche questa volta per senso civico.Torneremo presto a godere dell’allegria della Nostra amata cittadina, ma per ora con responsabilità”, concludono i consiglieri vallesi.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

3 commenti

  1. A tutti noi piace tornare alla normalità! Ma ben vengano i controlli per evitare che si ritorni a qualche mese fa!ragazzi ci vuole un poco di buon senso!cerchiamo di essere più civili!

  2. I Vallesi hanno bisogno di fiducia, di sostegno economico e di lavoro, non di controllori, di vigilantes del divertimento, di gendarmerie e punizioni…………………genialate partorite da sociologi

  3. Caro AM come dici tu è vero che Vallo come tutta l’Italia ha bisogno di ripartire e le attività devono tornare alla normalità !ma se non ci sono i dovuti controlli come si può tornare alla normalità? I ragazzi la prendono troppo alla leggera !non si può rischiare tutto per qualche testa “calda”

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it