Forlenza
CilentoCronacaIn Primo Piano

Poderia, oggi l’addio a Francesca Maione

CELLE DI BULGHERIA. Applausi e palloncini bianchi in cielo per l’ultimo saluto a Francesca Maione, la 26enne di Poderia morta due giorni fa, uccisa da una scarica elettrica. Oggi la celebrazione funebre. I familiari, amici e conoscenti, hanno atteso il rientro della salma dall’ospedale “San Luca”, dove era stato eseguito l’esame esterno, nei pressi del locale cimitero. All’arrivo del carro funebre le urla di dolore della madre hanno rotto il silenzio.

I genitori sono andati ad abbracciare la bara che conteneva il corpo della 26enne, a cui non hanno potuto dare neanche l’ultimo saluto. Poi è toccato al parroco don Vincenzo Contaldi impartire la benedizione, al termine della quale un piccolo corteo, complici le restrizioni previste per l’emergenza covid, ha accompagnato il feretro nel campo santo dove è avvenuta la sepoltura.

Il sacerdote di Poderia, però, ha voluto prima rivolgere un pensiero a Francesca, descrivendola come una ragazza che amava la vita, sempre schietta con tutti. “E’ questo che ho apprezzato di lei quando ci confrontavamo in chiesa e anche il Signore avrà la possibilità di apprezzarlo ora che Francesca gli siederà a fianco”, ha detto il prete prima di pronunciare le ultime preghiere.

Francesca Maione è morta due giorni fa mentre faceva la doccia, folgorata da una scarica elettrica. Da comprendere la dinamica. Sul caso è stata aperta una indagine.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it