Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Anche i giovani di Cannalonga e Salento a sostegno del “San Luca”

Ancora un gesto di solidarietà per gli ospedali e chi oggi è in trincea contro il coronavirus

Anche da piccole comunità come Cannalonga o Salento arrivo un gesto di solidarietà per aiutare chi ogni giorno è in trincea per combattere un virus che sta mettendo in ginocchio l’Italia e il mondo intero. I giovani dei due centri cilentani seguendo l’iniziativa di tanti altri ragazzi del territorio del Cilento e Vallo di Diano, hanno deciso di destinare una somma per l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Si tratta, anche in questo caso, del montepremi del Fantacalcio. Una donazione fatta con il cuore e resa nota allo scopo di incentivare anche altri a fare lo stesso.

Nei giorni scorsi medesima iniziativa era stata promossa da alcuni giovani di Palinuro, Castellabate, Agropoli e Montesano sulla Marcellana (leggi qui).

Tags
Continua dopo la pubblicità

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it