Anche Coppola annuncia la riapertura dell’ospedale di Agropoli

“Alla fine ci siamo riusciti. Riaprono le porte dell’ospedale di Agropoli. Certo il momento non è dei più belli però da oggi ci sentiamo più sicuri, più forti in questa battaglia”, così Adamo Coppola, sindaco di Agropoli, intervenuto dopo le parole dell’on. Franco Picarone che ha annunciato l’avvio dei lavori e delle procedure per personale e attrezzature.

Coppola ha ringraziato quanti si sono spesi per il presidio ospedaliero. “E’ stato un percorso lungo che termina con un successo. Da lunedì, forse anche prima, inizieranno i lavori ed entro 10 giorni probabilmente avremo la possibilità di utilizzare il nostro ospedale”.

Il primo cittadino ha precisato che la battaglia continua: “Ma da oggi siamo più forti”, ha concluso.

Riaprono le porte dell'ospedale di Agropoli

Riaprono le porte dell'ospedale di Agropoli

Publiée par Adamo Coppola sur Mercredi 18 mars 2020

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Un commento

  1. Ora non vorrei sembrare un disfattista,ma provo a ribadire un concetto che cerco di far passare da tempo. Che si apra l’ospedale in questa triste circostanza era inevitabile. Proviamo,però, a vedere un poco più in là del nostro naso. Quando tutto questo sarà passato, e speriamo presto, che cosa ne sarà? Per favore,non cominciamo con le solite tiritera del pronto soccorso, d i cui molti non conoscono nemmeno il significato, è cerchiamo di farlo diventare un centro di riferimento regionale per malattie infettive e autoimmuni! Quest prevederebbe già il “famoso”pronto soccorso,ma non sarebbe una fotocopia dei tanti ospedaletti,pubblici e privati, già presenti in zona. Affidatevi a gente esperta e non ai soliti tuttologi! Grazie e auguri a tutti!