Montella PrismArredo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Cilentana, attenzione all’autovelox: 3 in funzione

Ecco dove sono posizionati

Sono tre gli autovelox in funzione lungo la Cilentana. Uno fisso gli altri due mobili. Il primo è ben noto ed è stato installato tra gli svincoli Agropoli nord e Agropoli Sud dell’importante arteria. Gli altri due, invece, funzionano soltanto in alcuni giorni e orari e sono apparecchi mobili in dotazione alla polizia locale. Sono posizionati a Vallo della Lucania e Rutino.

Nel primo caso gli agenti della polizia locale si posizionano, solitamente, tra gli svincoli di Pattano e Vallo, ovviamente il controllo della velocità è presegnalato da apposita cartellonistica. Non è necessaria la contestazione immediata.

Il secondo autovelox mobile, invece, è in uso al comune di Rutino, e i controlli interessano il tratto compreso tra gli svincoli di Perito e Omignano. Anche in questo caso vi è una presegnalazione dell’apparecchio mobile posizionato a bordo di un’auto della polizia locale.

Ricordiamo che il limite di velocità sulla Cilentana è di 50 km orari. Precedentemente era 80, ma è stato abbassato con l’avvio dei lavori da parte dell’Anas che ha previsto la ripavimentazione dell’intera arteria.

L’invito è rispettare i limiti di velocità, innanzitutto per garantire la propria sicurezza e poi per non incorrere in sanzioni.

Gli autovelox sono stati oggetto di numerose contestazioni in particolare quello di Agropoli per il quale vi è ancora una disputa tra il Comune è l’associazione Noi consumatori di Castellabate, presieduta dall’avvocato Giuseppe Russo, secondo il quale l’apparecchio presenterebbe diversi profili di irregolarità.

Tags

Un commento

  1. Ma se è non a norma quello di Agropoli,cosa ci vuole per certificarlo, e finire così,una volta per tutte,la diatriba fra il Comune di Agropoli e l’Associazione “Noi Consumatori”, è una c…ta, per altre ca…te fanno subito,perchè?

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it