Nuova Elite
AttualitàCilento

Italia Nostra: cemento minaccia la costa. Occhi puntati su Pisciotta e Palinuro

Lunedì convocata una conferenza a Napoli

L’Associazione Italia Nostra accende ancora una volta i riflettori sul rischio di cementificazione della costa e in particolare dei luoghi più suggestivo del nostro territorio. Tra questi vi è certamente il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Se ne discuterà in una conferenza intitolata “Ancora cemento sulle coste campane più famose del mondo”, in cui il focus sarà su Costiera Amalfitana, Sorrentina e Cilentana.

Quest’ultima finisce sotto i riflettori per gli strumenti urbanistici in via di adozione a Pisciotta e Centola. Il caso del primo comune è già oggetto di contestazione da tempo. Per Centola, invece, il timore riguarda il Puc che l’amministrazione comunale sta approvando e che, secondo l’associazione ma anche alcuni cittadini, rischierebbe di danneggiare i paesaggi costieri. Non a caso nei giorni scorsi è partita anche una petizione sul caso (leggi qui).

All’incontro prenderanno parte i vertici di Italia Nostra, l’ex presidente del Parco, Giuseppe Tarallo e il consigliere Comunale di Centola, Marco Sansiviero. L’appuntamento è in programma presso l’Istituto Italiano per gli studi filosofici, lunedì 7 ottobre alle 11.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it