Montano Antilia: sindaco devolve l’indennità

MONTANO ANTILIA. Un altro sindaco cilentano ha scelto di devolvere l’indennità spettante, per far fronte alle piccole opere e alle spese non ingenti. Si tratta di Luciano Trivelli, primo cittadino di Montano Antilia. L’obiettivo è quello di dare la possibilità al comune di mantenere in cassa i fondi che altrimenti spetterebbero quale indennizzo agli amministratori, riutilizzandoli per altri scopi.

Una scelta dettata anche dalla situazione economico – finanziaria che regna in tutte le realtà in particolare quella del Sud-Italia. “In quest’ottica ovviamente, verrà data la priorità al decoro urbano, alle scuole e alle associazioni”, spiega il primo cittadino.

Nei giorni scorsi anche il sindaco di Cicerale, Gerardo Antelmo, aveva deciso di rinunciare all’indennità di carica (leggi qui)

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.