Gold Metal Bank
AttualitàCilento

Rifiuti abbandonati nell’area mercatale di Velina: esposto in Procura

"La zona è diventata una discarica"

CASTELNUOVO CILENTO. Rifiuti abbandonati nell’area mercatale di Velina. A denunciare il caso l’Associazione per la tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico del Cilento che ha presentato un esposto sul caso alla Procura di Vallo della Lucania. Abbandonati un vecchio cassonetto, scarpe, giocattoli, plastica, cartoni ed anche apparecchiature elettroniche.

“La zona è diventata una discarica”, accusano dall’associazione, ricordando che i rifiuti sono lì da circa un mese e non si è provveduto alla loro rimozione. “Quanto abbiamo segnalato è una potenziale bomba ecologica; oltre ai rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche con sostanze tossiche per l’ambiente, nell’area sono abbandonati anche pneumatici che se dati alle fiamme possono creare danni sulla salute e all’ambiente. E’ inaccettabili che le autorità non siano intervenute”, dicono dall’associazione.

In conclusione l’appello ai cittadini a fare una corretta raccolta differenziata: “nel rispetto di sé stessi, degli altri e dell’ambiente. Esiste un servizio apposito del Comune per smaltire gli ingombranti, il malcostume di abbandonarli per le strade oltre a danni per l’ambiente determina anche un danno economico per il comune e quindi per i cittadini”.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker