Montella PrismArredo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Bretella Massicelle – Laurito, è polemica: “ennesima mortificazione per la nostra comunità”

La replica del sindaco: la bretella si farà

LAURITO. “La nostra comunità ha subito l’ennesima mortificazione, l’ennesima promessa”. E’ quanto sostiene il gruppo di minoranza “Il Campanile”, facendo riferimento alla visita del Presidente della Provincia Michele Strianese (leggi qui). Quest’ultimo, in un incontro con gli amministratori locali e i cittadini, ha annunciato finanziamenti per la viabilità locale e in particolare per la bretella Massicelle – Laurito. Ed è proprio su questa che scoppia la polemica.

Le polemiche della minoranza

“Dall’incontro con il Presidente della Provincia è emerso che il progetto della bretella ad oggi non esiste. – fa sa pere il gruppo di minoranza – Ci è stata comunicata la disponibilità da parte della Regione Campania a finanziare l’opera per un importo pari a 2.020.000 € ma che tale finanziamento non è stato ancora decretato”. Non mancano accuse al sindaco Vincenzo Speranza che nell’agosto scorso, in consiglio comunale “raccontava che entro l’anno la bretella sarebbe stata appaltata”. “Sette mesi dopo non c’è ancora il decreto della Regione, manca la progettazione esecutiva e i relativi pareri”, evidenziano dal gruppo di minoranza. “La nostra terra è stanca di prese in giro. Naturalmente noi non crediamo più a nulla ma non ci arrendiamo. Vigileremo giorno per giorno anche sui nuovi impegni assunti di fronte alla cittadinanza”, concludono dal gruppo Il Campanile.

La replica del sindaco

“La bretella si farà e pure presto”, è la replica del primo cittadino che poi incalza: “Dal 2007 al 2012, in un’epoca diversa, per risorse disponibili e competenze della Provincia, non avete organizzato un solo incontro per porre rimedio alle gravissime omissioni del passato. Vedevamo solo milioni di euro passarci sotto il naso per rotatorie e controrotarorie. Ma si sa, lo sappiamo, lo ricordiamo, lo ricorderemo sempre. Allora andavate alla Provincia a chiedere le discariche!”.

“Rassegnatevi, la Bretella la faremo noi, come faremo la Palombara e come abbiamo avviato Casa Natura”, conclude il primo cittadino.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it