Tolomeo
CilentoPolitica

Casal Velino, dimissioni dell’assessore Cammarota, ancora polemiche

Gruppo l'Acquilone: Chiediamo chiarezza

Si fa sempre più incandescente il clima elettorale in vista delle elezioni dei rappresentanti dei Beni Demaniali di Acquavella. Al centro delle polemiche le dimissioni dell’assessore del Comune di Casal Velino Giovanni Cammarota, in corsa anche lui per le votazioni in programma domenica 14 ottobre.

Secondo il gruppo “L’Aquilone”, si tratterebbe di dimissioni farsa. “Chiediamo chiarezza e rispetto per il popolo, onde evitare offese all’intelligenza dell’intera cittadinanza”, fanno sapere. Di qui la domanda: “Perché non viene designato subito un nuovo assessore e un nuovo consigliere?”.

Il sindaco Pisapia con un pubblico manifesto aveva chiarito che le dimissioni erano state spontanee e che le critiche mosse nei suoi confronti erano soltanto strumentali, precisando che nel primo consiglio comunale sarebbe avvenuta la surroga.

Dalla parte opposta c’è chi sottolinea come l’assessore, benché dimissionario, “sebbene assente dal 14 settembre, continui a percepire lo stipendio con il benestare del Sindaco”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito