Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Emergenza rifiuti: dai Comuni del Golfo di Policastro appello ai cittadini

Invito a differenziare sempre di più

SAPRI. Anche nei Comuni del Golfo di Policastro rischia di presentarsi un’emergenza rifiuti. E’ quanto è emerso questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il municipio di Sapri. Presenti il sindaco della città della Spigolatrice Antonio Gentile, quello di Torraca, Domenico Bianco e i vicesindaco di Vibonati, Dalia De Filippo e Ispani, Francesco Giudice.

Gli amministratori hanno sottolineato le difficoltà che le amministrazioni stanno affrontando a causa della chiusura degli impianti in Campania. Ciò determina problemi soprattutto per il conferimento dell’indifferenziata.

Nell’area del Golfo di Policatro non si registrano ancora i disagi che vi sono in altri territori. “Siamo in una situazione di pre emergenza”, hanno comunque precisato gli amministratori locali e per evitare che la situazione si aggravi, arrivando a vedere i rifiuti abbandonati in strada, “è necessaria la collaborazione di tutti”. L’appello è dunque rivolto ai cittadini a limitare la produzione di rifiuti indifferenziati e a differenziare sempre di più, seguendo attentamente le regole. Al contempo i sindaci seguiranno la linea istituzionale con Provincia e Regione per scongiurare una crisi che in estate sarebbe ancora più grave.

Se non ci sarà collaborazione il rischio serio è di vivere una nuova emergenza come già sta accadendo in queste ore a Capaccio Paestum e Castellabate. Anche a Sanza ieri l’amministrazione comunale ha comunicato lo stop del conferimento dell’indifferenziata nel centro di raccolta rifiuti.

I problemi in Campania sono sorti a causa dell’impossibilità dei centri di raccolta di assorbire la quantità di spazzatura indifferenziata che arriva dai comuni. Per questo soltanto una gestione virtuosa dei rifiuti e un conferimento corretto può scongiurare una vera e propria crisi.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito