Gold Metal Bank
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Frana di Rizzico, Liguori accusa: La Provincia dorme

Il sindaco di Pisciotta accusa l'Ente

PISCIOTTA. “Frana di Rizzico, manca poco per il progetto definitivo della variante. I soldi ci sono, la Regione ha stanziato ben 19 milioni di euro, ma la Provincia dorme”.

Non le manda a dire il sindaco di Pisciotta Ettore Liguori. Il primo cittadino punta il dito sui ritardi della Provincia perché “ad oltre un anno dall’acquisizione del parere favorevole della Soprintendenza l’ente Provincia non è ancora riuscito ad avviare le procedure d’appalto delle opere che dovranno essere necessariamente perfezionate in tempi brevi per poter utilizzare il finanziamento. Evidentemente – dice il sindaco – l’ufficio competente è in affanno per il grosso carico di lavoro che lo affligge”.

Il primo cittadino, insieme all’assessore ai lavori pubblici Antonio Greco, lunedì aveva inviato anche una nota di sollecito al presidente della Provincia Canfora, al dirigente dei lavori pubblici, Ranesi e al consigliere delegato urbanistica Carmelo Stanziola. Nella nota si sollecita proprio Stanziola, sindaco di Centola, ad esercitare ancor più convintamente i propri doveri istituzionali. Ironia della sorte qualche giorno fa è stato proprio Stanziola a premiare a Camerota l’inviato di Striscia la Notizia Brumotti che nel raggiungere il centro balneare si è reso autore dell’ennesimo servizio denuncia sulla frana di Rizzico e sulla variante a cura ferma al palo.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker