Montella PrismArredo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ecco tutte le novità del Frecciarossa in Cilento

Non mancano polemiche: "Troppe fermate"

Il Frecciarossa sarà in Cilento anche nella prossima estate. Era stato già confermato nei mesi scorsi, mancavano i dettagli sull’inizio del servizio e gli orari. Ora si conoscono anche quelli. Si parte ufficialmente il 15 giugno e si andrà avanti per l’intera stagione estiva.

Le novità

Due le novità: la prima il potenziamento del servizio che sarà attivo non più soltanto il sabato e la domenica ma anche il venerdì, con due corse giornaliere, da e per Milano Centrale. La seconda novità riguarda le fermate. A sud di Salerno saranno ben 4: Agropoli, Vallo della Lucania, Centola – Palinuro – Marina di Camerota e Sapri. Lo scalo di Centola è la new entry e prevale su Pisciotta che pure aveva avanzato richiesta per una fermata dell’alta velocità.

Fermate, orari e prezzi

La partenza da Milano Centrale sarà alle 7.30. Fermate a Bologna Centrale (8.25), Firenze Santa Maria Novella (9.08), Roma Tiburtina (10.29), Roma Termini (10.53), Napoli Centrale (12.20), Salerno (12.58), Agropoli-Castellabate (13.24), Vallo della Lucania-Castelnuovo (13.38), Centola-Palinuro-Marina di Camerota (13.56), Sapri (14.04). Il viaggio durerà complessivamente poco meno di 7 ore. I prezzi partono da 49.90 euro. Il ritorno è alle 14.52 da Sapri e arrivo a Milano Centrale alle 21.45.

Le polemiche

Alla soddisfazione dei sindaci per l’arrivo del Frecciarossa, in particolare quelli di Centola e Camerota, si contrappongono le polemiche di chi, invece, ritiene eccessivo il numero di fermate. “Con quattro fermate a sud di Salerno, più che un Frecciarossa questo treno è un Intercity”, è il commento ricorrente. Il disagio maggiore è segnalato da chi scende a Sapri, la stazione che nel 2017 ha fatto registrare il maggior numero di viaggiatori. Ad usufruire dello scalo del Golfo di Policastro, infatti, anche coloro diretti in Basilicata e Calabria.

Ulteriori critiche arrivano da Pisciotta. Lo scalo ferroviario, infatti, si era candidato per una fermata essendo più vicino rispetto a Centola alle località costiere di Caprioli, Palinuro e Marina di Camerota e anche quello meglio collegato. Il primo cittadino di Centola, Carmelo Stanziola, si prepara però a garantire servizi a chi scenderà allo scalo di Centola. “Già oggi – spiega – convocherò le ditte di trasporti per organizzare al meglio i collegamenti”.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Un commento

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it