Montella PrismArredo
Cilento

Frecciarossa, la soddisfazione di Del Medico: “Avevamo ragione”

A pochi giorni dalla fine del servizio l’ex sindaco di Sapri è soddisfatto: è stato un successo

SAPRI. I dati relativi all’utenza del Frecciarossa fanno sorridere l’ex sindaco Giuseppe Del Medico. Quasi novemila viaggiatori è il dato che emerge ad una settimana dallo stop del servizio. Proprio Del Medico era stato tra i primi a credere nell’alta velocità nel Cilento lanciando l’ipotesi di Sapri stazione dei Parchi, ovvero del Cilento, del Pollino e della Sila.

Un ruolo ambizioso ma la città non ha deluso le attese considerato che tra i tre scali cilentani che hanno potuto usufruire dell’alta velocità (Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri), quello del Golfo di Policastro può vantare la maggiore utenza.

“Avevamo ragione noi – dice Del Medico – abbiamo fatto bene a lottare contro tutto e tutti per realizzare un sogno…il Frecciarossa è stato un successo”.

Per il primo cittadino i numeri “confermano l’altissima valenza dell’iniziativa e l’importanza per la crescita del turismo”. “Il buon lavoro fatto in questi anni continuerà a dare buoni risultati ancora per un po’ di tempo”, conclude.

L’alta velocità nel Cilento ha previsto l’attivazione di due corse nel week end di collegamento con i grandi centri italiani: Milano, Firenze, Bologna, Roma, Napoli e Salerno.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Un commento

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it